• Notizia
  • Salute

Omicidio di Genny Cesarano a Napoli: ergastolo per i 4 killer

Omicidio di Genny Cesarano a Napoli: ergastolo per i 4 killer

Sono quattro le condanne all'ergastolo per l'omicidio di Genny Cesarano, il 17enne ucciso per errore durante una sparatoria avvenuta alla Sanità nella notte tra il 5 e il 6 settembre di due anni fa.

Il giudice Alberto Vecchione ha emesso questa sentenza.

Accolta la tesi del pm della Dda Enrica Parascandolo che nel corso della requisitoria aveva sottolineato la gravità dei fatti, l'omertà che li ha circondati, la spregiudicatezza di chi piombò in piazzetta Sanità all'alba aprendo il fuoco su un gruppo di ragazzi che si intrattenevano davanti al sagrato della chiesa credendo che fossero giovani al soldo di quel ras Pietro Esposito che l'allora boss Carlo Lo Russo voleva morto.

"So bene che il mio dispiacere non rimetterà Genny in vita, ma spero con tutto il cuore che voi accettiate le mie scuse e perdono. Tutti i miei pensieri vanno a mio figlio". "Un segnale che aiuta gli enormi sforzi che si stanno facendo per il quartiere".

Antonio Cesarano, padre del povero Genny, non riesce a provare soddisfazione: "Non gioisco, non c'è spazio per la gioia". Ora hanno ricominciato a sparare. "Se succede al nord è paura, se succede a Napoli è omertà...".

Si comunica che ieri, personale della Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di Salvatore Sembianza, con precedenti penali e di polizia, ritenuto responsabile di omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco, distruzione e soppressione di cadavere.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Huawei P11 potrebbe includere una fotocamera posteriore da 40 megapixel

Non è chiaro però se la risoluzione è quella di un singolo sensore o la somma delle risoluzioni dei tre sensori. Con il prossimo Huawei P11 si raggiungerà una qualità fotografica inimmaginabile fino a qualche anno fa.

Neve e freddo in tutta la penisola per il ponte dell'Immacolata

Una nuova perturbazione , attesa tra la fine di domenica e la giornata di lunedì, potrebbe portare neve fino in pianura al Nord . Deboli pioviggini isolate potranno aversi anche in Val Padana, specie verso il Friuli Venezia Giulia.

Pokémon Go: introdotti i primi 50 Pokémon di Terza Generazione!

In questi giorni il blog ufficiale di Pokémon GO , nonché il canale twitter di Niantic Labs, vengono letteralmente presi d'assalto.

Max Biaggi: prime parole dopo l'addio a Bianca Atzei. E la Pedron?

Di certo c'è che al centro dei pensieri di Max Biaggi ci sono solo Inés Angelica e Leon Alexander, avuti dall'ex Miss Italia. L'incidente mi ha fatto capire che non voglio più perdere tempo in situazioni superflue , in qualsiasi campo.

Un nuovo Tomb Raider in arrivo il prossimo anno

Al momento non si hanno molte informazioni sul videogioco, sappiamo solo che non ci sarà da aspettare molto per l'annuncio ufficiale.

Albano Carrisi rivela: "Mia madre Jolanda non parla con Loredana Lecciso"

Jolanda ebbe dei pregiudizi iniziali anche nei confronti di Romina , i cui genitori sono entrambi attori hollywoodiani separati. Anzi fu come un colpo di fulmine, Romina si appoggiò a mamma Jolanda e lei si innamorò subito di quella ragazza semplice.

X-Men: Dark Phoenix, la Fenice sulla copertina di EW

Possiamo infatti dare un nostro primo sguardo a Sophie Turner in tutta la sua gloria nei panni della Fenice Nera . Sophie Turner sarà ancora una volta Jean Grey , mentre Evan Peters correrà nuovamente nei panni di Quicksilver .

Nunzia, concorrente gelese a "I soliti ignoti"

Ma vediamo cosa è accaduto nel programma incentrato sulle identità dei personaggi misteriosi della puntata. Originaria di Gela, in Sicili a, Nunzia è sposata e ha due figli, oltre a un cane di nome Leo.

Bullismo a Lecce, due ragazzini violentano e filmano un quindicenne: arrestati

Per uno dei due ragazzi, in questi giorni, era stato deciso anche l'inserimento in una comunità protetta. Gravissimo episodio di bullismo a Nardò , in provincia di Lecce .

Scontri a Betlemme dopo l'annuncio Trump su Gerusalemme capitale

Altri scontri si sono verificati in diverse località della Cisgiordania, in particolare a Betlemme , Hebron e Ramallah .