• Notizia
  • Sportivo

Sarri: tutti possono cadere, i grandi si rialzano subito

Sarri: tutti possono cadere, i grandi si rialzano subito

"A questo va aggiunto che abbiamo perso due calciatori importantissimi quali Milik e Ghoulam, e nonostante questo non ci siamo mai lamentati".

"Piuttosto dobbiamo concentrarci sulla nostra partita perchè non sarà affatto facile, incontriamo un avversario di qualità e dovremo dare il massimo. Il Feyenoord rispetto alla gara d'andata mi sembra cresciuto, dobbiamo fare attenzione". "Dal ko con la Juve quello che ne è uscito peggio sono io, quindi sono anche loro che devono aiutare me". Si tratta di un risultato difficile per le italiane recentemente, ci potrebbe dare la convinzione che nella prossima Champions potremmo fare ancora di più. Mi sono pentito di averlo messo nel finale col City perchè poi ha dato un'idea sbagliata della partita e mi sono sentito in colpa perchè ho mandato all'umiliazione i miei ragazzi. Quest'anno abbiamo giocato anche con il 4-2-3-1 ma senza Milik non ha senso. "Ho la sensazione che che la squadra sia determinata in campionato, meno in Europa".

"Con lui mi scambio qualche messaggio sul calcio in generale, ma se gli avessi scritto per domani sera l'avrei offeso". Ma siamo cresciuti tanto lo stesso.

La sconfitta contro la Juventus, nello scontro diretto al San Paolo, continua a portare strascichi negativi. Meritavamo almeno il pareggio.

"Crisi? Non scherziamo: questa squadra ha fatto 206 punti in 91 partite con una media di 2,27 punti a gara". Secondo le indiscrezioni delle ultime ore, l'attaccante del Napoli è alle prese con un problema al pube che, come ha riferito Sarri, si trascina dall'ultima gara in Nazionale. Abbiamo avuto acciacchi e qualche giornata storta, ma credo rientri nella normalità. "Lo abbiamo fatto quasi sempre bene". Non ho dubbi sul fatto che Guardiola giochi per vincere, sarebbe un'offesa pensare il contrario. Anche perché in quella gara abbiamo perso i paletti alla Juve per tutta la gara. "Dopo la partita non ho dormito, nemmeno la notte successiva, ma se poi vedo 10' di allenamento che mi piacciono il giorno dopo riprendo la sciabola".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

UFFICIALE: Rossi è un giocatore del Genoa, domani la presentazione

Dall'arrivo di Ballardini abbiamo fatto tre risultati utili e dobbiamo continuare così. Giuseppe Rossi è pronto per una nuova intrigante sfida al Genoa .

Evento rock sotto le mura di Lucca, ipotesi Roger Waters

Lo storico alfiere dei Pink Floyd - bassista, chitarrista, polistrumentista, songwriter, cantante - è atteso il 14 luglio. Insomma un evento unico che andrà in scena soltanto anche a Lucca (l'11 luglio) e a Hyde Park a Londra.

Agnelli-ultrà: sentenza entro il 18/12

Oggi è ripreso il processo d'appello del caso che ha coinvolto la Juventus in merito alla compravendita dei biglietti per lo Stadium.

Youth League, Roma-Qarabag 3-0: un successo per dire addio

La Roma Primavera di Alberto De Rossi chiude con una vittoria il suo girone di Youth League battendo per 3 a 0 il Qarabag . Dopodichè la partita subisce un rallentamento dei ritmi con le due squadre che non creano occasioni pericolose.

Tornano le stelle di Natale per combattere la leucemia

Quest'anno chi vorrà sostenere l'associazione potrà farlo anche in altri modi. Le Stelle di Natale sono tutte caratterizzate dal logo Ail .

Movida di Chiaia, fermato un minorenne: aveva due pistole

Su segnalazione del dirigente scolastico, sono intervenuti gli agenti dell'Unità Operativa Chiaia della polizia Municipale. Una nota è stata inoltrata alla procura dei minori per valutare il contesto familiare del ragazzo.

Napoli, choc al liceo: 16enne ritrovato in fin di vita

Sembra non si tratti di bullismo ma che il giovane studente abbia tentato il suicidio all'interno di uno dei bagni della scuola. Lascia qui il tuo commento! Sapevi che le borse delle griffe mondiali sono prodotte a Napoli?

Julio Borges: el diálogo pone a Maduro en una situación controversial

La oposición exige unas garantías para las elecciones presidenciales del próximo año, ya que no confían en el Consejo Nacional Electoral (CNE).

Blitz al clan dei Resuttana, a capo c'era una donna

I reati contestati sono associazione mafiosa, estorsione consumata e tentata, danneggiamento, favoreggiamento personale, ricettazione .

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale d'Israele: tensioni con gli arabi

Così, ha insistito l'Alto rappresentante, "possono essere soddisfatte le aspirazioni di entrambe le parti". Mentre una nota ufficiale di Riad avvisa che la mossa "irriterebbe i sentimenti del mondo musulmano".