• Notizia
  • Salute

Tornano le stelle di Natale per combattere la leucemia

Tornano le stelle di Natale per combattere la leucemia

Si rinnova il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall' Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.

La manifestazione, giunta alla 29^ edizione e posta sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è resa possibile grazie all'impegno di migliaia di volontari che in tutt'Italia offriranno una piantina natalizia in cambio di un contributo minimo di 12 euro. Come negli anni precedenti la sezione provinciale Ail di Agrigento, presieduta da Anna Bonsignore, sarà impegnata nella vendita delle stelle di Natale Ail che quest'anno saranno offerte nella doppia colorazione. Le Stelle di Natale sono tutte caratterizzate dal logo Ail. Quest'anno chi vorrà sostenere l'associazione potrà farlo anche in altri modi. Dall' 1 al 15 dicembre è infatti attivo il numero solidale 45541, attraverso il quale inviare un SMS per donare 2 € da telefoni cellulari o 5/10 euro da rete fissa. L'Ail finanzia oggi complessivamente 43 servizi di cure domiciliari; sostenere la ricerca scientifica; sostenere le case alloggio Ail, strutture situate nei pressi dei centri ematologici che accolgono i malati e i loro familiari costretti a spostarsi dal luogo di residenza per le cure. Lega serie A e Associazione Italiana Arbitri scendono in campo per Ail Anche quest'anno la Lega serie A e l'Associazione Italiana Arbitri sostengono Ail con una campagna di sensibilizzazione negli stadi. Nella 16 giornata di andata (9/10/11 dicembre) in tutti i campi della serie A, all'ingresso in campo dei giocatori sarà esposto uno striscione che ricorda l'importanza del sostegno alla ricerca scientifica; la terna arbitrale, inoltre, indosserà una maglia con il logo dell'Ail.

"Sono più di dieci anni che Ail Agrigento opera nel nostro territorio, con grandi risultati, in tutti i comuni della nostra provincia, - ha aggiunto - dove siamo riusciti a sostenere tutti i servizi socio sanitari gratuiti, sostenere le visite gratuite ematologiche oncologiche, le consulenze radioterapiche, l'assistenza domiciliare, le cure palliative domiciliari, oltre che contribuire a sostenere la ricerca".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Movida di Chiaia, fermato un minorenne: aveva due pistole

Su segnalazione del dirigente scolastico, sono intervenuti gli agenti dell'Unità Operativa Chiaia della polizia Municipale. Una nota è stata inoltrata alla procura dei minori per valutare il contesto familiare del ragazzo.

Paradisi fiscali, Ecofin approva la "lista nera": dentro 17 Paesi

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Ocse: i giovani italiani in pensione a 71 anni

Per l' Ocse , ciò "significa che gli individui passeranno nell'insieme più tempo in pensione rispetto alla durata di vita attiva".

Blitz al clan dei Resuttana, a capo c'era una donna

I reati contestati sono associazione mafiosa, estorsione consumata e tentata, danneggiamento, favoreggiamento personale, ricettazione .

Bollini rosa agli ospedali Asl Torino

Il San Giovanni Bosco e il Martini, che hanno partecipato per la prima volta, hanno ottenuto 2 bollini rosa per il biennio 2018-2019.

Casa all'asta, 50enne si taglia le vene in tribunale

Proprio la disabilità sopravvenuta avrebbe compromesso le sue possibilità di pagare un mutuo da 500mila euro contratto con una banca.

Ubisoft regala World in Conflict e Assassin's Creed IV su PC

World in Conflict e la sua espansione di Soviet Assault saranno disponibile dal 4 all'11 dicembre . Se questo non bastasse si festeggia anche il decimo anniversario della saga di Assassin's Creed .

Peculato con i fondi dei gruppi regionali, Barracciu condannata a quattro anni

Il governo l'aveva a lungo difesa, fino a che Barracciu era stata rinviata a giudizio nell'ottobre del 2015 e si era dimessa. La pena è inferiore di un anno rispetto ai 5 chiesti nella requisitoria dal pm Marco Cocco .

La Posta in aiuto di Gesù Bambino e Babbo Natale

Anche quest'anno Gesù Bambino e Babbo Natale possono contare sull'aiuto della Posta. In Ticino ne sono giunte 3'321, in Svizzera tedesca 3'776.

Il primo smartphone con display flessibile arriverà nel 2018 — Samsung Galaxy X

Considerando che Galaxy J2 Pro (2018) è già apparso sul sito ufficiale di Samsung South Africa il debutto potrebbe essere vicino. Secondo le ultime indiscrezioni, il pannello potrebbe essere realizzato in materiali plastici e non in vetro.