• Notizia
  • Esteri

Trump riconosce ufficialmente Gerusalemme capitale di Israele

Trump riconosce ufficialmente Gerusalemme capitale di Israele

L'annuncio ufficiale, alla fine, c'è stato.

Quella legge costituzionale fu definita però nulla e priva di validità dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite nella risoluzione 478.

Nel frattempo, il leader politico di Hamas, Ismail Haniyeh, ha promesso che i palestinesi useranno tutte le opzioni disponibili per "proteggere la nostra terra ed i nostri luoghi santi". Furono gli Stati Uniti, nel 1995, con una legge approvata dal Congresso, a decidere di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele e di spostarvi l'ambasciata. È aria calda: il ruolo di presidente dipende anche dallo spessore della persona e Trump ha dimostrato di essere un peso piuma.

Il re di Giordania Abdallah e il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi hanno espresso direttamente al presidente americano tutta la loro contrarietà mettendolo in guardia dalle conseguenze pericolose in tutta la regione. Si stanno creando le condizioni di una prossima guerra regionale. Forti perplessità anche dalla Farnesina: "Non si può retrocedere dalla soluzione a due Stati".

Quali sono i problemi di sostanza?

Hamas ha quindi proclamato per giovedì 7 dicembre un "giorno di collera" in Cisgiordania, nella Striscia di Gaza e a Gerusalemme Est, anche se la protesta principale si svolgerà in piazza al-Manara a Ramallah. Gerusalemme è e deve restare un posto dove tutti possono pregare", "oggi riconosciamo l'ovvio: Gerusalemme è la capitale d'Israele. Oppure (ipotesi più verosimile) alludeva anche a Gerusalemme Est? La posta in gioco del resto è altissima, e il rischio concreto è quello di un vero e proprio terremoto in Medio Oriente e di un'ondata di violenze contro Israele e contro gli interessi americani. Una piena legittimazione per lanciare un messaggio ai palestinesi e a chi supporta la loro causa: Gerusalemme è la capitale dello Stato di Israele. La comunità internazionale - a parte gli Stati Uniti - è unita nel dire che si tratta di una mossa disastrosa per le speranze di rilanciare il processo, attualmente fermo.

Un nodo rimasto irrisolto Ma perchè Trump è voluto partire subito da Gerusalemme? Yitzhak Rabin, primo ministro israeliano e Nobel per la pace, non è stato ucciso da un cristiano, da un musulmano, da un indù, ma da un ebreo.

In ultimo la dichiarazione di Trump potrebbe essere letta in direzione di una spinta anche alla ripresa dei negoziati di pace tra israeliani e palestinesi? Tra dieci anni si parlerà di questo. Anzi, le parole utilizzate dai capi di Stato del Vecchio continente per commentare questa storica decisione sono state davvero dure.

Il riconoscimento di Gerusalemme destabilizzerà l'area.

A complicare il quadro, la continua danza delle alleanze tra i Paesi arabi della regione, con il tentativo americano, a fidarsi dei commentatori, di isolare ancora di più l'Iran sciita e esasperarne la distanza dall'Arabia Saudita, sempre più vicina a Israele negli ultimi periodi. Certe definizioni sono una infrazione delle intese col governo israeliano. Gli analisti si stanno chiedendo se e in che modo l'Unione europea prenderà provvedimenti e interverrà nella spinosa questione. Le prime reazioni ferocemente anti-americane non si sono fatte aspettare.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Antalyaspor, Leonardo ha già detto basta: il tecnico brasiliano si è dimesso

Prima l'esperienza da dirigente, poi quella da allenatore, poi quella da commentatore e adesso di nuovo in panchina. Come si legge sul profilo Twitter dell'Antalyaspor , " le nostre strade si separano di comune accordo ".

X-Men: Dark Phoenix, la Fenice sulla copertina di EW

Possiamo infatti dare un nostro primo sguardo a Sophie Turner in tutta la sua gloria nei panni della Fenice Nera . Sophie Turner sarà ancora una volta Jean Grey , mentre Evan Peters correrà nuovamente nei panni di Quicksilver .

Gossip, Fabio Fulco dopo la rottura esce con una modella

Fabio Fulco già pronto per una nuova relazione? Sono passate poche settimane dalla fine della sua storia con Cristina Chiabotto , ma Fabio Fulco pare deciso a non perdere tempo.

Nunzia, concorrente gelese a "I soliti ignoti"

Ma vediamo cosa è accaduto nel programma incentrato sulle identità dei personaggi misteriosi della puntata. Originaria di Gela, in Sicili a, Nunzia è sposata e ha due figli, oltre a un cane di nome Leo.

Mazzette su case popolari,arresti a Bari

Ad un terzo costruttore ed editore di un netwok informativo barese (radio e tv) D. Ai domiciliari anche due imprenditori Massimo Manchisi e Antonio Lecce .

In arrivo un remaster del primo Dark Souls?

Attraverso un report apparso in rete nelle ultime ore, pare che Bandai Namco terrà un evento il prossimo 15 dicembre . Nel qual caso il desiderio sarebbe quello di non spoilerare un annuncio ovviamente importante.

Champions League, pericolo Juventus agli ottavi: la reazione di Klopp

Tottenham-Apoel 3-0 (2-0) nell'ultimo match della fase a gironi della Champions League ( Gruppo H ). Porto-Monaco 5-2 (3-0) nell'ultimo match della fase a gironi della Champions League ( Gruppo G ).

Xiaomi presenta i nuovi Redmi 5 e Redmi 5 Plus

In questo caso abbiamo un più potente processore Qualcomm Snapdragon 625 e le configurazioni sono 3/32 GB e 4/64 GB. La buona resa del comparto foto è realizzata dalla fotocamera posteriore da 12 MP e da quella anteriore da 5 MP.

Candreva, Spalletti grande segreto Inter

Tra i protagonisti di questa splendido momento stagionale dell'Inter, Antonio Candreva ha spiegato a Premium Sport i veri segreti.

Monte dei Paschi, processo Alexandria: assolti Mussari, Vigni e Baldassarri

Vigorose le arringhe delle difese, che hanno urlato l'innocenza dei vecchi vertici di Rocca Salimbeni e l'inconsistenza delle accuse.