• Notizia
  • Sportivo

AUSTRALIAN OPEN - Berrettini fortunato, bene Caruso, Sonego batte Tomic!

AUSTRALIAN OPEN - Berrettini fortunato, bene Caruso, Sonego batte Tomic!

Tra le partite da ricordare per tutta la vita, Lorenzo Sonego metterà probabilmente quella giocata stanotte contro Bernard Tomic, che grazie alla vittoria in tre set gli ha spalancato le porte del tabellone principale degli Australian Open.

La gioia di Lorenzo Sonego dopo aver eliminato Tomic. E invece il piemontese è riuscito ad avere la meglio su Bernard Tomic, lo scostante talento australiano a cui la federazione australiana ha negato una wild card per l'accesso diretto al main draw. Senza scusanti, soprattutto in un pessimo secondo set, dove il servizio della Errani è stat ampiamente deficitario. Salvata una palla break sul 4-4 nel set decisivo, ha poi strappato il pass per il tabellone al terzo match point nel game successivo. A quel punto nuova accelerazione del nostro portacolori, che ha chiuso 6-3 ed ora si giocherà un posto nel tabellone principale. Il siciliano, numero 209 Atp, ha penato non poco, ma alla fine, dopo due ore e mezza, ha piegato il rivale col punteggio di 3-6 7-6 (5) 6-4. L'allievo di Gipo Arbino scenderà in campo martedì e sarà uno dei sette azzurri ai blocchi di partenza del primo major della stagione, insieme a Paolo Lorenzi, Andreas Seppi, Thomas Fabbiano, Fabio Fognini, Salvatore Caruso e Matteo Berrettini; quest'ultimi due provenienti dalle qualificazioni, con Berrettini ripescato come lucky loser.

C'era grande attesa per il giovane romano, il quale avanti di un set contro Denis Kudla si è visto rimontare dal venticinquenne numero 176 del mondo. Non ce l'ha fatta invece Sara Errani. La partita decisiva è stata tiratissima, e ancora una volta Pospisil ha trovato per primo il break, nel corso del quarto gioco, ma ha ceduto immediatamente il servizio, riequilibrando la partita, che è scivolata via seguendo l'andamento dei servizi fino al dodicesimo gioco, quando l'italiano è andato a servire per rimanere nel match, ma ha ceduto la battuta, aprendo la strada al canadese verso il terzo turno.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Clamoroso dall'Inghilterra, Ozil vuole la Juventus: i dettagli

CIFRE- L'unica grana da risolvere riguarda l'ingaggio, il giocatore guadagna attualmente più di 9 milioni l'anno , troppi per la Juventus .

Incidente a Battipaglia: la vittima è un minorenne

Al vaglio degli inquirenti l'ipotesi che un'auto abbia potuto tagliare la strada allo scooter causando lo schianto mortale. La Polizia ha effettuato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica del drammatico incidente.

Terrore al kartodromo di Rozzano: forte esplosione, ci sono feriti

Esplosione in un kartodromo di Rozzano in via Curiel dovuta, sembra, allo scoppio di una bombola di gas. L'esplosione , avvenuta intorno alle 10, sarebbe stata causata una bombola situata in un'officina.

Affonda petroliera con 136mila tonnellate di greggio: "Possibile disastro ambientale"

Poco fa l'Iran ha annunciato che non ci sono piu' speranze per i 29 marinai dispersi, mentre tre corpi sono stati recuperati. E' affondata la petroliera iraniana 'Sanchi' che, da più di una settimana, bruciava nel Mar Cinese.

Spaccia mentre è ai domiciliari, 78enne arrestato dalla polizia a Fondi

Il giovane si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina commessa ai danni di un esercizio commerciale. I militari dell'Arma, nonostante la "stranezza" di quella segnalazione, hanno comunque voluto vederci chiaro.

Bersani apre alle intese: 'Proviamoci in Lazio e Lombardia'

Lo dice Pier Luigi Bersani parlando con i cronisti alla Camera a proposito delle regionali in Lombardia e nel Lazio . Ho provato a spiegarlo, ma questa assemblea rappresenta una scelta di una comunità politica.

Tommasi: Ecco perchè nostra candidatura a Figc è quella credibile

Per la prima volta la Lega di A si è fatta promotrice di incontri con altre componenti per individuare alcune possibilità. Una quarta candidatura significherebbe certificare i motivi per i quali non siamo andati ai Mondiali.

Baltimora, donna dimessa dall'ospedale vaga in strada in vestaglia e calzini

L'amministrazione dell'ospedale si è scusata pubblicamente per l'accaduto. Rebecca soffre di disturbi mentali, come ha poi spiegato sua madre.

Anticipazioni Il Segreto: trama della puntata di Venerdì 19 Gennaio 2018

Carmelo riceve le scuse dei cittadini: non ha voltato le spalle a Severo , al contrario ha appoggiato il suo piano. Beatriz prende atto del fatto che, pur continuandosi ad amare, la storia tra lei e Matias è finita per sempre.

Elezioni politiche, Potere al Popolo ufficializza le candidature

Potere al Popolo è la lista di chi vuole ed aspira ad una sanità pubblica che permetta a tutti di curarsi ed accedere ai servizi, ad una scuola pubblica qualificata ed accessibile a tutti. "Io non sono un capo politico, sono solo una portavoce ".