• Notizia
  • Esteri

Berlusconi e Salvini "scaricano" Maroni: non può fare il premier

Berlusconi e Salvini

"Sarà contento il nordest, il mondo produttivo, vorrei vedere che ne pensano gli imprenditori di tornare al mondo del lavoro del passato", ha dichiarato il segretario Pd a Circo Massimo, la trasmissione di Radio Capital. Cinque punti oltre la soglia del 40% alla Camera e al Senato, un risultato che in base alla legge elettorale vigente "dovrebbe garantire la maggioranza assoluta in parlamento" (leggi anche: Berlusconi diventa salvatore della patria grazie al nulla che lo circonda). Mentre gli altri hanno solo parlato, noi abbiamo fatto un passo in avanti.

Sulla figura dell'attuale Governatore della Lombardia, Roberto Maroni, che ha annunciato che non si ricandiderà alla guida della Regione per motivi familiari, Berlusconi ha sottolineato: "E' impensabile che si possano ipotizzare per lui dei ruoli politici e tantomeno nel governo futuro". Centrodestra che, in Lombardia, è diviso: Salvini vuole che il Pirellone resti leghista e lancia l'ex sindaco di Varese, Attilio Fontana, che non convince però Berlusconi, timoroso di perdere la Lombardia. Opzione invisa a Berlusconi e Salvini, che ha detto: "Se lasci il tuo incarico in Regione Lombardia che vale molto di più di tanti ministeri evidentemente in politica non puoi più fare altro".

Uniti nella Lega
Uniti nella Lega

Quindi una battuta d'arresto, per ora, al lancio da subito di una figura di peso capace di trainare il Centrodestra alle politiche del prossimo 4 marzo; uno stop del resto paventato anche in casa Lega, come riassume un articolo della Stampa dove anche per alcuni esponenti del Carroccio vicini a Salvini, Maroni non sarebbe in corsa: "Se uno si rompe la gamba e non può fare la maratona, allora non può fare nemmeno il giro d'Italia", aveva scritto ieri il senatore bresciano della Lega Raffaele Volpi su Facebook. Renzi ha poi lanciato la stoccata a Berlusconi, che promette di abolire riforma del lavoro. Non è così non sono così unico, irripetibile, indispensabile. Smentita anche l'ipotesi di un futuro governo di larghe intese con il Pd di Renzi: "Siamo assolutamente contro le larghe intese". È una semplice constatazione tecnica, non un giudizio politico. "Il problema non sono le tipologie contrattuali o l'articolo 18. Non faccio nomi ma ho in mente un super candidato". Il leader di Forza Italia, in particolare, giudica "incredibile" e "insensato" annunciare la propria indisponibilità a ricandidarsi a meno di due mesi dall'apertura delle urne, proprio quando i sondaggi davano la vittoria quasi certa.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Accordo Regione-Trenitalia: 110 treni nuovi e flotta più moderna d'Europa

Venezia , 11 gen. (askanews) - "Questo è un contratto che ci permetterà di rinnovare la flotta del Veneto , con treni più scattanti, più confortevoli e più green ".

Sciopero trasporti Roma 12 gennaio 2018: orari e info

Il personale dei trasporti incrocerà le braccia, venerdì 12 gennaio 2018 , dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio . La richiesta fu motivata anche in previsione dell'incremento dei flussi turistici in prossimità delle feste natalizie.

Annunciato Assassin's Creed Rogue Remastered, ecco il trailer!

Ubisoft ha inoltre confermato che Assassin's Creed: Rogue Remastered potrà vantare ambientazioni, effetti visivi e texture migliorate.

Congedo parentale: licenziamento se non si cura il figlio

Qualora non fosse così è giustificato il licenziamento disciplinare. [1] Cass. sent. n. 509 del 11.01.2018. [3] Cass. sent. n.16207/2008.

Salerno, ritiro di numerosi lotti di colatura di alici

L'azienda raccomanda di non consumare il prodotto in questione e di riportarlo al punto vendita. Istamina oltre i livelli consentiti.

Emergenza sangue in tutta la Puglia: campagna straordinaria di donazioni ELENCO DATE

Eugenio Peres, direttore dipartimento Medicina trasfusionale della Asl Bat . "Siamo senza sangue, ci serve il tuo!". Lancio questo appello perché sono convinto che i pugliesi immediatamente risponderanno".

Napoli. Gay "bullizzato" da un medico, l'Arcigay denuncia l'ospedale Cotugno

Il ragazzo ha poi raccontato quanto subito in ospedale nel corso di un incontro dell'Arcigay . L'ospedale ha aperto un'indagine interna nei confronti del medico.

Genoa, il Boca chiude a Centurion. Ma non mancano le alternative

Dopo sole 5 apparizioni, sembra ormai giunta al capolinea la seconda avventura al Genoa di Adrián Ricardo Centurión . Ma Centurion , che era già stato al Genoa nel 2013-14 collezionando 12 presenze in campionato, ha deluso ancora.

L'Atalanta ritorna Dea e manda a casa il Napoli

Significa togliere la Serie A a 20 piazze che sono un bacino importante. "Non sono le riserve il problema". Serve un'attenzione difensiva feroce e bisogna capitalizzare quel poco che concedono.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.