• Notizia
  • Esteri

Camorra, latitante dei Ranucci fermato dai carabinieri estrae pistola: ferito e arrestato

Camorra, latitante dei Ranucci fermato dai carabinieri estrae pistola: ferito e arrestato

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giugliano in Campania (Napoli), hanno catturato il latitante Filippo Ronga, 42 anni, ritenuto affiliato al clan camorristico "Ranucci" operante a Sant'Antimo (Napoli) e comuni limitrofi. Nella circostanza, Ronga veniva intercettato in Piazza Sant'Erasmo a Formia, mentre si spostava a piedi accompagnato da un uomo e da una donna.

Il giovane è stato inoltre arrestato in flagranza per possesso di documenti falsi, perché al momento della cattura ha esibito ai Carabinieri una carta d'identità con le generalità di un suo conoscente dei Quartieri Spagnoli, ed è stato ulteriormente segnalato all'autorità giudiziaria per ricettazione poiché indossava un Rolex d'oro del valore di circa 20mila euro, provento di una rapina in Spagna. Fermati dai militari, il latitante opponeva immediatamente una forte resistenza da cui scaturiva una colluttazione. In tale frangente, Ronga estraeva una pistola semiautomatica calibro 9×21 marca Tanfoglio, poi risultata con matricola abrasa, carica e con il colpo in canna, puntandola contro un militare.

Nell'immediato un altro gendarme ha esploso tre colpi dalla sua arma di ordinanza ferendo il malvivente al torace e a una gamba.

. Per le ferite riportate, il latitante è stato ricoverato all Ospedale Civile di Formia, in prognosi riservata, piantonato in stato di arresto per tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Come far entusiasmare gli studenti con la tua lezione di francese

Andiamo a vedere alcuni suggerimenti ripresi dal noto portale di insegnamento lingue https://preply.com/it/skype/tutor-francese . I motivi per cui adottare questo modo di insegnamento? Andiamo a scoprirli qui di seguito in dettaglio.

"Ciao Oliver", il post commovente di Antonella Clerici

Antonella Clerici perde il suo canale Oliver che è morto lasciando un vuoto incolmabile. Ti porterò sempre nel mio cuore - aggiunge Clerici - non ti dimenticherò mai.

Affonda petroliera con 136mila tonnellate di greggio: "Possibile disastro ambientale"

Poco fa l'Iran ha annunciato che non ci sono piu' speranze per i 29 marinai dispersi, mentre tre corpi sono stati recuperati. E' affondata la petroliera iraniana 'Sanchi' che, da più di una settimana, bruciava nel Mar Cinese.

Esplosione nel Milanese, sei feriti

Non è ancora chiaro cosa possa aver causato l'esplosione , non è escluso che possa essere stata causata da una fuga di gas . Si tratta di una zona densamente abitata di Sesto San Giovanni nei pressi della fermata metro di Sesto Marelli.

Short track, Europei Dresda 2018: Valcepina oro nei 1500 metri, Fontana quarta

Soltanto quarta Arianna Fontana , penalizzata da una caduta a causa del contatto con l'olandese Suzanne Schulting. Un biglietto da visita intrigante, all'alba della rassegna olimpica di PyeongChang.

Napoli già tornato al lavoro: Giaccherini, Tonelli e Maksimovic in uscita

Ora il Sassuolo avrebbe fatto un'offerta concreta per portarlo alla corte di Iachini come sostituto di Paolo Cannavaro , volato in Cina nello staff tecnico di suo fratello Fabio.

Sequestrati noti localida oltre 4 milioni di euro

Gli investigatori avrebbero poi appurato l'esistenza di flussi di denaro verso la Calabria, verso persone appartenenti alla 'ndrina Giglio .

Cecilia Rodriguez al Pitti con "Boy" ed ex boy

Ignazio e Cecilia , ovvero la premiata ditta Moser e Rodriguez , non hanno e non danno pace quando si parla delle loro abitudini . Ignazio questo lo nota ma prontamente risponde: " È lei quella gelosa ".

Anticipazioni Il Segreto: trama della puntata di Venerdì 19 Gennaio 2018

Carmelo riceve le scuse dei cittadini: non ha voltato le spalle a Severo , al contrario ha appoggiato il suo piano. Beatriz prende atto del fatto che, pur continuandosi ad amare, la storia tra lei e Matias è finita per sempre.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.