• Notizia
  • Esteri

Centrodestra, Maroni: 'lascio ma resto a disposizione'

Centrodestra, Maroni: 'lascio ma resto a disposizione'

Maroni ha parlato di "decisione personale" condivisa "da tempo" con Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Nel Carroccio sono comunque convinti che alla fine il candidato in Lombardia sarà Attilio Fontana: "La macchina è già partita", spiega un parlamentare, convinto che alla fine il vero interesse di Berlusconi è quello di strappare qualche collegio in più per le politiche.

Giorgio Gori, candidato presidente per il centrosinistra, è stato tra i primi a commentare la scelta di Maroni.

Nella conferenza stampa di poco fa alla sede della Regione Lombardia, Maroni ha confermato in maniera indiretta di essere pronto ad andare a Palazzo Chigi se il centrodestra vincesse le elezioni. Certo, dispiace, perché se uno lavora bene cinque anni, l'auspicio che possa lavorare bene per altri cinque c'è. "Qui Maroni si è dato da fare". Alle ultime comunali del 2016 Attilio Fontana non si ricandidò. "E' una decisione personale per la quale chiedo a tutti rispetto". Con la politica ho una lunga storia d'amore che nasce tanti anni fa con Umberto Bossi e che dura da un quarto di secolo, fatta di grande passione, di successi e sfide.

Con la rinuncia di Maroni, infatti, il centrodestra rischia di perdere quell'appeal che avrebbe avuto il presidente in carica, anche se la coalizione FI-Lega-FdI punta sull'Election Day per far andare alle urne più elettori possibili in Lombardia. I tre leader si rivedranno "presto" e hanno espresso soddisfazione sulla "piattaforma programmatica".

In chiusura un piccolo spiraglio: "Qualunque sarà la scelta mi metto a disposizione per dare una mano - conclude il governatore lombardo - Mi auguro solo che Berlusconi, Salvini e la Meloni facciano in fretta e scelgano rapidamente, aspetto solo di sapere chi sarà".

Maroni non ha però escluso di candidarsi alle politiche il 4 marzo. Forse non tanto per spaccare il partito alleato, ma per preparare il campo a un nome diverso se appena dopo il voto dovesse essere complicato formare un governo per mancanza di numeri. E il Maroni "a disposizione" della Repubblica potrebbe tornare utile anche qualora le maggioranze uscite dalle urne si rivelassero fragili.

Intanto rimane il dubbio su chi succederà all'incarico. Per me Di Maio è la Raggi al cubo. Ma per la corsa alla Regione Lombardia ora Forza Italia rimette tutto in discussione.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Festival di Sanremo 2018, Ilaria D'Amico quarto conduttore? Le indiscrezioni

" I miei occhi, negli anni, hanno visto cose che voi umani, non potete neanche immaginare " ma non conclude qui le rivelazioni shock.

Lotito a Tommasi: "Non mi sono candidato, mi hanno indicato"

Qualche dubbio su di me c'è, ma la mia volontà è questa e so che è un ruolo diverso rispetto a quello attuale". C'e' da parte nostra la volonta' di votare un eventuale candidato unico credibile.

Sampdoria, Cassano: "Non sono un ex e sono pronto a tornare"

Le opportunità per tornare in campo non sono mancate, anche dall'estero, con telefonate addirittura da Francia, Belgio, Cina. Da stella del calcio a papà a tempo pieno il passo può essere anche breve.

Omicidio in centro a Crotone: 18enne ucciso a colpi d'arma da fuoco

Il giovane, secondo i primi accertamenti, è stato colpito da almeno tre proiettili al torace. Il presunto autore del delitto, il 57enne Salvatore Gerace , è già stato fermato.

Trump ei Paesi "cessi", l'Onu si arrabbia

Sia chiaro, le dichiarazioni del presidente Usa riportate dal 'Washington Post' sono di importante gravità. "Quello che è stato veramente duro è stato ricevere una proposta così stravagante", ha aggiunto.

Vendita Milan, la Procura smentisce: "Non ci sono procedimenti penali"

Milan": lo ha dichiarato il procuratore capo della Repubblica di Milano, Francesco Greco . Non c'è un fascicolo, nemmeno a modello 45 .

Il Messaggero Figc, Lotito spacca la Lega Serie A

Noi vogliamo condividere con la Lega A una persona autorevole e capace di far uscire il calcio da questo momento di difficoltà. Ognuno ha detto la propria, l'assemblea non si è pronunciata sulla candidatura né su una candidatura di appoggio.

L'ERBA DEL VICINO - Alisson: "Abbiamo l'opportunità di vincere lo scudetto"

Ci siamo anche noi della Roma e ci crederemo fino in fondo. ho voglia di vincere e lo vorrei fare con questa maglia. Il portiere classe '92 ha sostituito al meglio Szczesny (passato alla Juventus) e la Roma non e ne vuole privare.

Roberto Maroni oggi in conferenza stampa

E all'orizzonte ci sarebbe anche la possibilità di un ministero in un eventuale governo di centrodestra . Maroni ha aggiunto che alla base della sua scelta non ci sono né motivi familiari né di salute.

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.