• Notizia
  • Esteri

Finanziamento degli italiani ai partiti, Pd al primo posto

Finanziamento degli italiani ai partiti, Pd al primo posto

Secondo quanto emerge dai dati forniti dal Mef (che si riferiscono alle dichiarazioni dei redditi del 2017, anno di imposta 2016) il Pd non solo resta saldo nelle preferenze dei contribuenti, ma registra anche un aumento delle donazioni rispetto all'anno precedente, quando al partito andarono 6,4 milioni da 491mila contribuenti.

Come si può vedere dalla tabella, al Pd segue, molto distante, la Lega con 1,8 milioni di euro incassati (14%) e il Movimento politico Forza Italia con 850mila euro (quasi il 6%).

Nel 2017 gli italiani hanno destinato 15milioni e 300mila euro ai partiti con poco più di un milione di scelte valide nella dichiarazione.

Ammontano a oltre 15 milioni di euro le risorse destinate ai partiti politici attraverso il 2 per mille dell'Irpef. I 5 Stelle non entrano nel meccanismo della distribuzione dei contributi perché non hanno trasmesso il loro peculiare statuto (o quello che è) alla commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici. Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale incassa 790mila euro (il 5,2%). Di questi quasi 8 milioni sono andati al Partito democratico con 602.490 contribuenti (1,5 su 100). Non si tratta di maggiori imposte dovute. Chiudono, in coda, il Molise (2mila), la Valle d'Aosta (7mila) e la Basilicata (8mila). Seguono Sinistra Ecologia e Libertà con 753.985 euro e il Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea con 611.337 euro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Come far entusiasmare gli studenti con la tua lezione di francese

Andiamo a vedere alcuni suggerimenti ripresi dal noto portale di insegnamento lingue https://preply.com/it/skype/tutor-francese . I motivi per cui adottare questo modo di insegnamento? Andiamo a scoprirli qui di seguito in dettaglio.

Inchiesta sulla vendita del Milan, tegola per Berlusconi: "Accusa di riciclaggio"

L'ex Cavaliere aveva ceduto nell'aprile scorso il club rossonero per 740 milioni all'imprenditore cinese Yonghong Li . La Procura avrebbe sospetto di una vendita gonfiata: una cifra fuori mercato pagata attraverso canali internazionali.

Maduro cuestiona a medios que publican noticias "negativas"

Aseguró que en el país se transan al menos 3 millones de dólares diarios en intercambio de criptoactivos en diversas plataformas, pero "hasta ahora estaban en las sombras".

Questione stadio, il sindaco di Melito: "Importanti novità"

Poi prosegue: "Bluff per far cedere De Magistris? ". "Nei prossimi giorni avrò un incontro col presidente, non dirò il giorno". Centro sportivo e nuovo stadio di Napoli a Melito .

Trump pagò 130mila dollari per il silenzio di un'ex pornostar

Un avvocato di Donald Trump avrebbe pagato 130mila dollari ad una pornostar un mese prima delle elezioni presidenziali del 2016. Il Journal sottolinea che Clifford non ha risposto alle molteplici e-mail inviate per ottenere un commento.

Sequestrata lince portata a guinzaglio a Milano: 36enne denunciata

C'è da dire che in Bulgaria, il paese di origine della signora, è possibile possedere un animale di questa specie. La lince si trova ora presso la clinica veterinaria che lo aveva in cura per una patologia legata alla crescita.

Detective Pikachu annunciato ufficialmente in Occidente

Manca ancora più di un anno all'arrivo al cinema di Detective Pikachu , il primo live action americano tratto dalla saga dei Pokémon .

In campo a 51 anni: Miura rinnova ancora con il Yokohama FC

Si tratta, praticamente, della 33a stagione della sua folle e interminabile carriera. In Italia ha collezionato 21 presenze e un gol nel derby della Lanterna.

Leonardo DiCaprio sarà nel nuovo film di Quentin Tarantino su Charles Manson

DiCaprio e Tarantino avevano già collaborato nell'acclamato Django Unchained . Sangue e terrore per gli omicidi commessi dal killer Charles Manson .

Mihajlovic torna a parlare: "Dispiace per Cairo. Sto diventando una mezza se…"

Agli occhi di Striscia la Notizia non sfugge nulla e a distanza di appena 8 giorni, Sinisa non scappa ai microfoni di Staffelli. Ricordiamo che il tecnico serbo, è stato esonerato il 4 gennaio dal Torino dall'incarico da allenatore.