• Notizia
  • Esteri

Finanziamento degli italiani ai partiti, Pd al primo posto

Finanziamento degli italiani ai partiti, Pd al primo posto

Secondo quanto emerge dai dati forniti dal Mef (che si riferiscono alle dichiarazioni dei redditi del 2017, anno di imposta 2016) il Pd non solo resta saldo nelle preferenze dei contribuenti, ma registra anche un aumento delle donazioni rispetto all'anno precedente, quando al partito andarono 6,4 milioni da 491mila contribuenti.

Come si può vedere dalla tabella, al Pd segue, molto distante, la Lega con 1,8 milioni di euro incassati (14%) e il Movimento politico Forza Italia con 850mila euro (quasi il 6%).

Nel 2017 gli italiani hanno destinato 15milioni e 300mila euro ai partiti con poco più di un milione di scelte valide nella dichiarazione.

Ammontano a oltre 15 milioni di euro le risorse destinate ai partiti politici attraverso il 2 per mille dell'Irpef. I 5 Stelle non entrano nel meccanismo della distribuzione dei contributi perché non hanno trasmesso il loro peculiare statuto (o quello che è) alla commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici. Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale incassa 790mila euro (il 5,2%). Di questi quasi 8 milioni sono andati al Partito democratico con 602.490 contribuenti (1,5 su 100). Non si tratta di maggiori imposte dovute. Chiudono, in coda, il Molise (2mila), la Valle d'Aosta (7mila) e la Basilicata (8mila). Seguono Sinistra Ecologia e Libertà con 753.985 euro e il Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea con 611.337 euro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Soltanto Federica Brignone davanti a un'ottima Lara Gut

Federica Brignone e Sofia Goggia vogliono essere grandi protagoniste delle gare in programma nel weekend a Bad Kleinkirchheim . Decima Sofia Goggia , arrabbiata e delusa.

Roberto Maroni oggi in conferenza stampa

E all'orizzonte ci sarebbe anche la possibilità di un ministero in un eventuale governo di centrodestra . Maroni ha aggiunto che alla base della sua scelta non ci sono né motivi familiari né di salute.

Sparatoria a Formia, Ronga è in rianimazione al Dono Svizzero

L'arma del latitante, con il caricatore pieno di colpi, è stata sequestrata. Una di queste ha provato a divincolarsi, tirando fuori una pistola.

Cessione Milan. La Procura di Milano indaga per l'ipotesi di riciclaggio

Sarebbe il pm Fabio De Pasquale a coordinare l'inchiesta sulla cessione del Milan da parte di Silvio Berlusconi . Una traccia, si deduce, che risalirebbe ai reali flussi di denaro partiti da Hong Kong ".

Sequestrata lince portata a guinzaglio a Milano: 36enne denunciata

C'è da dire che in Bulgaria, il paese di origine della signora, è possibile possedere un animale di questa specie. La lince si trova ora presso la clinica veterinaria che lo aveva in cura per una patologia legata alla crescita.

Regione Lombardia, Berlusconi: "Il candidato sarà Attilio Fontana"

Dunque "se dovesse andare al governo l'Italia potrebbe finire come Spelacchio ", ammetteMaroni. In Forza Italia si è invece fatto il nome di bandiera dell'ex ministro Mariastella Gelmini .

In campo a 51 anni: Miura rinnova ancora con il Yokohama FC

Si tratta, praticamente, della 33a stagione della sua folle e interminabile carriera. In Italia ha collezionato 21 presenze e un gol nel derby della Lanterna.

Il Real Madrid è pronto a fare follie per Neymar

Non diano ascolto a quello che si dice, noi abbiamo bisogno di loro, soprattutto nei momenti di difficoltà. Il Real è vivo, accetto le critiche ma dico anche che ci sono cose positive in questa squadra.

Tirreno Adriatico 2018: ecco il percorso Video

Dopo una lunga e impegnativa sequenza di salite e saliscendi, si affronterà l'ascesa di Sassotetto , oltre 14 km al 6% di media. Con la tappa che termina a Filottrano , abbiamo voluto ricordare il nostro amico, l'indimenticabile Michele Scarponi .

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.