• Notizia
  • Finanza

Genova, crolla soffitto centro accoglienza: feriti 7 migranti

Genova, crolla soffitto centro accoglienza: feriti 7 migranti

È di sette feriti il bilancio del crollo di un controsoffitto avvenuto questa notte in un centro di accoglienza a Genova.

Genova - Sette persone sono rimaste ferite nel crollo di un controsoffitto avvenuto nella serata di ieri in un appartamento al primo piano di via Sampierdarena 40. Un giovane nigeriano ha riportato le ferite più gravi, alla schiena. Uno di loro, ferito in maniera grave, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Galliera in codice rosso. I medici lo hanno dichiarato fuori pericolo. Glialtri sei migranti sono stati trasferiti al pronto soccorso incodice verde e giallo. Sul posto sono intervenuti il sindaco Marco Bucci, il consigliere con delega alla Protezione Civile del Comune Gambino, e la presidente della cooperativa.

Sul crollo indagano i Vigili del Fuoco per accertare le cause.

Oltre ai soccorsi sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Municipale insieme ai responsabili della cooperativa Saba, gestori dell'appartamento. Tutti i migranti sono fuori pericolo.L'appartamento è stato dichiarato inagibile.

Attualmente tutti gli stranieri si trovano in due hotel genovesi convenzionati con il Comune.

E' panico: crolla un soffitto in provincia di Genova. Eravamo sommersi dalle macerie'.

I ragazzi sfollati sono stati ospitati temporaneamente in albergo.

"Sono cose che non devono succedere a gente che è nostra ospite, dobbiamo capire il perché e fare in modo che non succeda più", ha affermato il primo cittadino.

Pioveva quando la sciagura si è verificata.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Di Maio scivola ancora sul congiuntivo

Il candidato premier ha inoltre lanciato un monito agli avversari delle prossime elezioni politiche: "Dovranno farlo tutti i politici in Italia una volta che andremo al Governo".

Caporalato, indagate decine di imprese in Veneto

Le indagini hanno consentito di individuare 13 societa' attive nella fornitura di manodopera, tutte con sede legale nella provincia di Sassari.

Milano, 2017 il più caldo degli ultimi 119 anni

Nel 2017 si sono registrati solo 591 millimetri di pioggia contro una media che generalmente si attesta oltre i 900. Picchi di calore anche in Paolo Sarpi e in Bicocca con il record del 5 agosto quando vennero rilevati 38,5 gradi.

Tommasi: "Doveroso portare in FIGC persone come Totti e Buffon"

Non sono per la teoria del largo consenso, le istituzioni possono funzionare bene con una maggioranza e una minoranza. Capisco l'orgoglio personale, ma ci sono esigenze diverse".

Germania: le ultime battute della fase interlocutoria alla ricerca di una coalizione

E' possibile la costituzione di un governo entro Pasqua, secondo il leader dei cristiano-sociali bavaresi, Horst Seehofer . Il leader socialdemocratico ha posto l'accento sulle intese raggiunte "per un contratto di governo " sullo stato sociale .

Moto: airbag obbligatorio nelle 3 classi

In caso di azionamento casuale dell'airbag il pilota non rischierà nessuna caduta e il controllo della moto non sarà a rischio. Diventa obbligatorio da quest'annol'uso di tute munite di airbag in tutte e tre le classi delmotomondiale.

Deadpool 2 anticipata l'uscita, cambia data anche New Mutants

Inizialmente atteso in sala per il 14 febbraio 2019, Gambit ora è stato spostato nello slot di distribuzione del 7 giugno 2019. Al momento non ci sono dettagli sulla trama del film, che includerà anche Cable e Domino .

Cutrone, parla il padre: "L'Inter? Nessun rimpianto"

Noi giovani dobbiamo dimostrare che possiamo cavarcela anche in una grande squadra, senza passare per forza dalle leghe minori. Cutrone ha poi terminato l'intervista parlando dell'allenatore Gennaro Gattuso: "Il Mister è un grande tecnico".

Berlusconi e Salvini "scaricano" Maroni: non può fare il premier

Renzi ha poi lanciato la stoccata a Berlusconi , che promette di abolire riforma del lavoro. Mentre gli altri hanno solo parlato, noi abbiamo fatto un passo in avanti.

Istat, a novembre le vendite al dettaglio salgono dell'1,1%

Nel confronto con il mese di novembre 2016, le vendite al dettaglio crescono dell'1,4% in valore e dello 0,6% in volume.