• Notizia
  • Sportivo

Guardiola: "Amo seguire Barça e Napoli perché giocano un calcio simile"

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista del big match contro il Liverpool facendo riferimento anche alla compagine azzurra: "Sono più tifoso che allenatore". Possesso palla ipnotico, movimento nella verticalità dopo lo scarico e intensità di pressione sul portatore. Per questo scelgo le squadre da guardare. "Affrontavo uno dei più forti allenatori tra quelli che ho incontrato nella mia carriera".

"Ovviamente seguo il Barcellona perché sono fan di quel club e perché lì sono cresciuto" ha proseguito Pep.

Nonostante i suo City giochi - almeno al momento - il calcio migliore d'Europa, da Pep Guardiola sono arrivate parole al miele per gli avversari. Gli Spurs qualche punto lo perdono, ma giocano bene. Insomma, di mezzo ci sono la principale avversaria della Juve in Italia e i prossimi avversari bianconeri in Champions. "Perfino quando perdono calciano 25 volte in porta". Mentre di Madama nemmeno l'ombra.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

AUSTRALIAN OPEN - Berrettini fortunato, bene Caruso, Sonego batte Tomic!

A quel punto nuova accelerazione del nostro portacolori, che ha chiuso 6-3 ed ora si giocherà un posto nel tabellone principale. Senza scusanti, soprattutto in un pessimo secondo set, dove il servizio della Errani è stat ampiamente deficitario.

Muore 31enne nell'incidente in Fi-Pi-Li: tragedia tra Empoli e Montelupo

Questa notte un 31enne residente a Calenzano è morto a seguito di un gravissimo incidente sulla superstrada Fi Pi Li. Sul posto anche i vigili del fuoco che lo hanno estratto dalle lamiere.

Camorra, latitante dei Ranucci fermato dai carabinieri estrae pistola: ferito e arrestato

Nell'immediato un altro gendarme ha esploso tre colpi dalla sua arma di ordinanza ferendo il malvivente al torace e a una gamba. . Fermati dai militari, il latitante opponeva immediatamente una forte resistenza da cui scaturiva una colluttazione.

Migranti, Save the Children: ancora da ricollocare 380 minori

Attualmente sul territorio italiano si registra la presenza di oltre 18mila minori non accompagnati, di 40 nazionalità diverse. Inoltre, dalla Grecia sono stati trasferiti 21.710 migranti sui 63.302 previsti.

Morto Umberto Schettino, il parrucchiere delle star: i messaggi d'addio

Si indaga sulla morte del 45enne Umberto Schettino deceduto nel reparto malattie infettive del Ruggi di Salerno . La notizia della sua scomparsa ha colpito due comunità nel Napoletano: Pompei e Castellammare di Stabia .

Dalla Spagna sicuri: Tutto vero, il Liverpool è sulle tracce di Suso

E con 160 milioni nelle proprie casse è facile fare l'offerta giusta per il calciatore selezionato. Calciomercato 2018 gennaio, le trattative.

Tragedia al Rione Sanità: donna muore in un incendio nel suo appartamento

Il terraneo e' stato completamente distrutto dalle fiamme, che hanno avvolto e carbonizzato il corpo di Carolina La Sala. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia.

Renzi, gioco squadra, uno del Pd a Chigi

Al Lingotto di Torino , Renzi attacca anche la Lega , e si dice contro il centrodestra che definisce " alleanza dello spread ". La sfida per il primo posto alle elezioni - ha sottolineato Renzi - non è tra Berlusconi e Salvini ma tra Pd e M5s .

Sacripanti: "A Trento servirà un approccio positivo da parte di tutti"

La Sidigas Avellino riesce nell'impresa di aggiudicarsi l'ultima partita del girone di andata e si conferma "campione d'inverno". La guardia irpina segna ancora da dentro l'area, ma Trento risponde con Sutton che segna, subisce fallo e concretizza un 2+1.

Maroni: "Non ho chiesto nulla e non mi candido a nulla"

Se non è l'inizio della lunga marcia verso Roma poco ci manca: "So cosa vuol dire governare e assumere responsabilità di governo". Il segretario della Lega Matteo Salvini lo ha assicurato ai microfoni di 6 su Radio 1 spiegando che il suo nome "è un'ipotesi" .