• Notizia
  • Scienza

Influenza: picco sempre più vicino, quasi 3 mln gli italiani colpiti

Influenza: picco sempre più vicino, quasi 3 mln gli italiani colpiti

Si tratta infatti di un tipico malanno stagionale. Negli ultimi giorni negli ambulatori degli studi dei medici di famiglia si sono recati quasi 7 sette milioni di italiani. Si tratta di un aumento pari a circa il 30% rispetto allo stesso periodo degli anni scorsi.

L'analisi dei dati ha permesso di stabilire che la vaccinazione antinfluenzale ripetuta era doppiamente più efficace nel prevenire la gravità dell'influenza e i suoi effetti nelle persone ricoverate in ospedale per il virus, rispetto a casi non gravi, e che questo effetto si verificava indipendentemente dalla stagione influenzale, dai sottotipi di virus o dall'età del paziente.

Nello specifico, l'influenza australiana preoccupa così tanto che il vescovo della diocesi nordirlandese di Down e Connor ha scelto di abolire lo scambio della pace durante le celebrazioni, per evitare che si possa diffondere ulteriormente il ceppo influenzale che di recente ha raggiunto anche la Gran Bretagna. Una donna di 38 anni di Castelletto Stura, nel Cuneese, si è rivolta al pronto soccorso di Cuneo lamentando i sintomi tipici dell'#Influenza.

Fondamentale è lavarsi le mani in modo molto accurato ogni volta che si torna a casa dopo essere stati fuori e prima di toccare qualsiasi superficie, telefono compreso.

Intanto la Procura di Cuneo ha aperto le indagini e ha disposto l'autopsia per chiarire le cause del decesso.

Silvestro Scotti, che è il segretario nazionale della Fimmg, sottolinea che sono soprattutto i pazienti affetti da patologie croniche e gli anziani a rivolgersi ai medici di famiglia. Inoltre sottolinea che quest'anno si assiste a un leggero incremento delle persone vaccinate nella popolazione di età superiore ai 65 anni, tuttavia è una percentuale da stimarsi ancora bassa. Se invece presentate uno solo di questi sintomi e altri disturbi più leggeri, avete probabilmente contratto una delle tante sindromi parainfluenzali: seppur non pericolose come l'influenza vera e propria, sono comunque debilitanti e fastidiose, oltre che altamente contagiose; per questo motivo, sarebbe bene prendersi qualche giorno di riposo e guarire del tutto prima di ricominciare con il lavoro e le attività quotidiane. L'influenza viene trasmessa da un virus, per cui è inutile utilizzare gli antibiotici se non nel caso in cui vi sia la sovrapposizione di una infezione batterica.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ramires: "Spero in un accordo. Sarei felice di andare all'Inter"

Chiara apertura di Ramires sul probabile trasferimento all'Inter: "Sarei molto felice di tornare in Europa in un grande club". Se è vero che l'Inter ha parlato col mio procuratore allora è una cosa positiva, vuol dire che sono interessati a me".

Sequestrati pc e hard disk del tutor di Regeni a Cambridge

Continua tra omertà e indignazione popolare la ricerca della verità sulla barbara morte di Giulio Regeni . Incontro che la professoressa ha ammesso senza però spiegarne il motivo.

Quattordicenne rasa i capelli per donarli ai bambini con il cancro ma la scuola la punisce: "ha infranto le regole"

La ragazza dopo due giorni di stop forzato e il weekend è potuta tornare a scuola lunedì quando i suoi capelli sono stati giudicati abbastanza lunghi per le regole interne.

Caffè al bar: il prezzo della tazzina sempre più caro

Ma non sono pochi i bar dove il prezzo oscilla tra i 60 e gli 80 centesimi, soprattutto al centro storico. Nel capoluogo toscano, invece, bisogna sborsare solo, si fa per dire, 1,04 euro sempre in media.

Khedira, in corsa scudetto tante squadre

Il Napoli sicuramente, ma anche Inter, Roma, Lazio e ovviamente la Juventus . La Juventus è a lavoro e non ha intenzione di fermarsi neanche quest'anno.

Chiara Ferragni incinta, pancino mini al settimo mese: "Ora vi spiego perché"

Pochi invece i commenti di chi ritiene che, grazie alla sua corporatura esile, un pancino così poco pronunciato sia normale. Bisogna arrenderci al fatto che Chiara Ferragni non sarà mai come la Bridget Jones che è in noi.

Salario minimo, rischio impatto sul costo del lavoro

Per chi invece supera questa soglia ma ha un reddito inferiore a 26.600€ annui, il Bonus Renzi viene riconosciuto in misura parziale.

Maroni non si ricandida governatore, ma annuncia "A disposizione, so governare"

La decisione , resa nota tempo fa ai colleghi Matteo Salvini e Silvio Berlusconi , era rimasta informazione privata fino ad oggi. In questi momenti Fontana sta incontrando al Pirellone gli assessori e poi vedrà i consiglieri del suo partito, la Lega .

Decreto Popolari, De Benedetti: "Compra, ho parlato con Renzi"

Se vuole glielo faccio studiare, uno di quelli che potrebbe avere maggiore impatto e poi però bisognerebbe coprirlo con qualcosa". Il governo farà un provvedimento sulle Popolari per tagliare la storia del voto capitario nei prossimi mesi. una o due settimane.

Neve sul Sahara: perché lo spettacolo nel deserto è un evento inaspettato

I primi fiocchi di neve hanno iniziato a cadere nella notte di domenica 7 gennaio. Algeria, Deserto del Sahara con la neve.