• Notizia
  • Sportivo

L'Atalanta ritorna Dea e manda a casa il Napoli

L'Atalanta ritorna Dea e manda a casa il Napoli

Ma la verità è un'altra: Sarri con l'Atalanta ha sbagliato tutto stravolgendo la squadra con un turnover quasi totale e i risultati si sono visti. "Un voto ai miei?" Oggi la squadra mi è piaciuta meno nel secondo tempo, quando c'erano più titolari. "Nei supplementari c'è la quarta sostituzione, si dovrebbe andare alle 5 sostituzioni in coppa Italia per far schierare la miglior formazione anche in coppa Italia". Contraccolpi dopo il ko con la Juve? L'abbraccio dei propri tifosi al rientro della squadra a Bergamo dopo la vittoria del San Paolo la dice lunga sull'entusiasmo che c'è in una città di provincia. Gomez sfonda dalla sinistra e crossa per Cornelius, Mario Rui ribatte la conclusione del danese ma Castagne si ritrova il pallone fra i piedi e da pochi passi buca Sepe di forza. Ma contro l'Atalanta abbiamo fatto male anche con i titolari. Serve un'attenzione difensiva feroce e bisogna capitalizzare quel poco che concedono. Significa togliere la Serie A a 20 piazze che sono un bacino importante.

"Non sono le riserve il problema". La fotografia della gara è nel raddoppio della Dea, micidiale in ripartenza con il furetto argentino che, ancora una volta, mette in imbarazzo il centrale rumeno azzurro: nell'inciampare dell'ex Tottenham c'è la partita del Napoli, abulica, spenta, priva di mordente e di cattiveria agonistica. Ridurre le squadre di A? La possibilità forte sarebbe invece ridurre le partite delle nazionali, le quattro pause, facendo finire i campionati ad aprile e facendo giocare un mese e mezzo le nazionali. "Certe partite si possono fare in 30-40 giorni.".

Certo non si può dire che gli uomini di Sarri abbiano preso l'impegno casalingo con leggerezza, visto che in campo dal primo minuto vengono schierati carichi da 90 del calibro di Hamsik e Callejon. Averli persi per lungo tempo, in un organico sì dotato ma non strutturato quanto lo è ad esempio quello della Juventus, non ha permesso di gestire a pieno tutte le competizioni. "Si sta parlando di scelte individuali sulle quali e' anche difficile entrare, scelte assolutamente personali".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

La bufala del nipote di Laura Boldrini assunto a Palazzo Chigi

Com'è che dicono loro? Non è la prima volta che è vittima di catene di sant'Antonio false. Basta vedere i profili di chi scriveva le peggiori nefandezze sul mio conto.

Troupe di Striscia aggredita nel Parco Verde di Caivano Video

L'inviato, famoso per essere uno spericolato ciclista, non è la prima volta che è vittima di violenze. Bologna-Padova-Bologna: non la sfanga la troupe di Striscia la notizia .

Clamoroso Praet: va alla Juventus!

Juventus e Sampdoria sono d'accordo su tutto: Dennis Praet sarà un calciatore bianconero a partire dalla prossima stagione. La Juve ha anticipato i tempi dell'affare e la Sampdoria è pronta a riconoscere uno sconto alla società bianconera.

Maxi incendio a Lumezzane: in fiamme capannone di 10mila metri quadri

Tra i mezzi di soccorso e forze dell'ordine sono intervenuti anche la Protezione civile, le ambulanze e i carabinieri. Sul posto anche i tecnici dell'Arpa, per verificare l'impatto ambientale del rogo.

Pietre per ricordare: a Parma l'inciampo della memoria

Fino ad oggi sono state installate più di 50mila pietre in tutta Europa. Piccoli e sistemati in modo da sporgere dall'asfalto.

Intesa sul nucleare: "L'attuazione dell'Iran è condizionata dagli Usa"

Le proteste che in Iran hanno fatto finora almeno 22 vittime hanno radici economiche. La fine delle sanzioni non ha portato per la popolazione la prosperità attesa .

Australian Open 2018, Tomic parteciperà alle qualificazioni… e ad un reality show

Non dimenticare che il primo Grande Slam stagionale del 2018 sarà visibile in streaming sul sito consigliato di Bet365.it. Le combinazioni principali- Rafa Nadal , debutterà contro il 37enne dominicano Victor Estrella Burgos, numero 87 Atp .

Paola Perego: "Di notte ho gli incubi"

L'idea di entrare in studio mi spaventa, penso al primo ingresso, ai primi cinque minuti. "Ho commesso i miei errori, ho pagato pegno e sono andata avanti".

Kurtic dall'Atalanta alla Spal ma incassa il sì della fidanzata

L'allenatore della SPAL , Leonardo Semplici , ha rilasciato un'intervista ai microfoni di tuttomercatoweb .com a margine dell'evento 'Pitti Immagine' di Firenze.

MasterChef Italia 7, quarta puntata: stasera giovedì 11 gennaio 2018

Nuovo appuntamento con Masterchef Italia 7, giovedì 11 gennaio 2018 andrà in onda su Sky la quarta puntata del cooking show . Scopriamo, ora, quali sono le anticipazioni ufficiali della quarta puntata di Masterchef in onda stasera , 11 gennaio 2018.