• Notizia
  • Scienza

Mediatek Helio P40 e Helio P70 arriveranno nel Q2 2018

Il terzo trimestre del 2017 non è stato positivo per Mediatek anche se il chipmaker fabless taiwanese continua ad avere un trend complessivo di crescita; la risposta a questa battuta d'arresto è stata estremamente prudente ed ha visto Mediatek arroccarsi nel settore in cui è più forte, quello degli smartphone di fascia media e bassa, per rimandare l'assalto alla fascia alta dominata da Qualcomm.

MediaTek ha deciso di posticipare il lancio del successore dell'attuale Helio X30 (integrato solo nel Meizu Pro 7 Plus), puntando invece sulla serie P. I nuovi Helio P40 e P70 sono realizzati con tecnologia di processo a 12 nanometri e supportano fino a 8 GB di memoria LPDDR4x, fino a tre fotocamere con risoluzione massima di 32 megapixel e memoria flash di tipo eMMC 5.1 e UFS 2.1.

Perché Mediatek ha sentito la necessità di progettare questi nuovi chip a così breve tempo dal rilascio dei P23/P30?

Mediatek Helio P40 era già stato oggetto di alcuni leaks ed indiscrezioni in base ai quali si trattava di un esacore con una coppia di ARM Cortex A73 e quattro ARM Cortex A53 in architettura big.LITTLE.

L'Helio P40 supporterà la funzionalità AI con il supporto Tensor Flow.

I rumor suggeriscono inoltre che MediaTek Helio P40 utilizzerà quattro core CPU Cortex-A73 ARM insieme a quattro core ARM Cortex-A53 aggiuntivi con clock fino a 2.0GHz, oltre a una GPU Mali-G72 MP3 funzionante a una frequenza di 700 MHz e un modem con connettività LTE Cat.7. La GPU sarà la Mali-G72 MP4 da 800 MHz, il modem sarà un Cat.

Helio P70 sarà anch'esso un chip octa-core, sempre con core A73 e A53, ma i primi avranno un clock a 2,5 GHz. 12 e anche qui ci sarà il supporto alla RAM fino a 8 GB. Quest'ultima è triple core per P40 e quad core per P70.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Sampdoria, Ferrero: "I nostri talenti restano. Mercato in entrata? Vi dico che..."

Discorso diverso in chiave uscite: "Dodò, Alvare, Djuricic e Ivan?" I big restano? Certo, non va via nessuno . "Quelli sono ragazzi che purtroppo non hanno trovato spazio e mi dispiace perché anche loro sono dei grandi player".

Paura per Conte, auto distrutta e tragedia sfiorata

Uno scambio di panchine che metterebbe d'accordo sia il Chelsea che i bianconeri. Non male, per un tecnico arrivato tra lo scetticismo dei tifosi.

Verona, clochard muore carbonizzato: due minori sotto inchiesta. "Era uno scherzo"

La coppia, due professionisti, non vuole esporsi: quello che avevano da dire, probabilmente, l'hanno già riferito ai carabinieri. In un primo tempo sembrava che il senza tetto fosse morto nel rogo causato da una sigaretta , accesa caduta dentro l'auto.

Belen Rodriguez irriconoscibile, amici preoccupati

Ecco l'ultima voce diffusa da Novella 2000 secondo la quale gli amici l'avrebbero messa in guardia. Sarà vero? Per il momento la conduttrice di Tu si que vales non ha replicato a tale insinuazione.

L'algoritmo di Facebook cambia ancora, priorità ai post di amici e familiari

Mentre il nuovo algoritmo verrà implementato, gli utenti vedranno meno contenuti pubblici come post di aziende, marchi e media . L'engagement-bait sarà vietato, ovviamente, e chi tenterà questa strada per ottenere visibilità sarà, invece, penalizzato.

Pietre per ricordare: a Parma l'inciampo della memoria

Fino ad oggi sono state installate più di 50mila pietre in tutta Europa. Piccoli e sistemati in modo da sporgere dall'asfalto.

Riccardo Montolivo: "Cambio modulo? Abbiamo perso tempo"

Soprattutto nell'ultimo periodo di tempo la squadra sta trovando la propria anima e un'unità insperata a inizio stagione. In questo Milan credo che il problema sia stato che nessuno si aspettava cosi' tante difficolta' .

Paola Perego: "Di notte ho gli incubi"

L'idea di entrare in studio mi spaventa, penso al primo ingresso, ai primi cinque minuti. "Ho commesso i miei errori, ho pagato pegno e sono andata avanti".

Niente Genoa, Castan in prestito al Cagliari. Domani le visite mediche

Un'altra esperienza in prestito per il centrale verdeoro che negli ultimi anni ha vestito le maglie di Torino e Sampdoria .

MasterChef Italia 7, quarta puntata: stasera giovedì 11 gennaio 2018

Nuovo appuntamento con Masterchef Italia 7, giovedì 11 gennaio 2018 andrà in onda su Sky la quarta puntata del cooking show . Scopriamo, ora, quali sono le anticipazioni ufficiali della quarta puntata di Masterchef in onda stasera , 11 gennaio 2018.