• Notizia
  • Esteri

Napoli, quindicenne pestato da baby gang senza motivo

Napoli, quindicenne pestato da baby gang senza motivo

Sono le parole pronunciate dalla madre di Gaetano, il 15enne picchiato da un gruppo di ragazzi ieri sera all'esterno della stazione della metropolitana di Chiaiano, a Napoli, e ricoverato in prognosi riservata all'ospedale "San Giuliano" di Giugliano in Campania. Erano in sedici sul motorino, fecero inversione a U e si fermarono appositamente per aggredire due coetanei intenti a mangiare un panino.

Riaffiorano in questi giorni i problemi purtroppo ben noti del quartiere Torrenova, che da tempo si scontra con gruppetti di giovani e giovanissimi che talvolta diventano un vero incubo per la vivibilità dell'area residenziale di via Nonantolana.

Il ragazzino è stato accompagnato al pronto soccorso da uno zio, richiamato sul luogo del pestaggio dagli altri ragazzi che erano con lui.

Gli agenti adesso stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e potrebbero presto sentire la vittima del pestaggio. Il branco improvvisamente è entrato in azione esercitando una violenza immotivata e mentre i cugini sono riusciti a scappare, il 15enne è rimasto vittima della furia dei piccoli malviventi. Sull'episodio indagano adesso i poliziotti del commissariato di Giugliano, diretti da Paolo Auriemma. "Mio figlio ha dovuto subire l'asportazione della milza ma poteva capitargli anche qualcosa di peggio. Non siamo tutelati, questa storia deve finire". Prima è toccato ad Arturo, ora a mio figlio, poi sarà il turno di chi?

IL QUESTORE - Quello delle cosiddette "baby gang" è "un fenomeno preoccupante su cui dobbiamo interrogarci tutti" dice all'Adnkronos il questore di Napoli, Antonio De Iesu. Le forze dell'ordine sono da ieri in allerta, la caccia agli aggressori continua.

La polizia di Stato, ricorda il questore, "ha fatto la sua parte e lo abbiamo dimostrato nel caso della sparatoria ai 'baretti' con un arresto, e nel caso del ferimento di Arturo, sul quale le indagini non si fermano e ho moltissimi uomini che ci lavorano". Dalla ricostruzione dell'accaduto è emerso che il branco di ragazzi ha preso di mira un gruppetto di adolescenti per futili motivi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Come far entusiasmare gli studenti con la tua lezione di francese

Andiamo a vedere alcuni suggerimenti ripresi dal noto portale di insegnamento lingue https://preply.com/it/skype/tutor-francese . I motivi per cui adottare questo modo di insegnamento? Andiamo a scoprirli qui di seguito in dettaglio.

Vicenza, i tifosi bloccano la Beretti: niente match di Coppa Italia

Per tutta risposta la società aveva deciso di far scendere il campo i ragazzi del Vicenza . La gloriosa storia del Vicenza è a un passo dalla fine.

Lotito a Tommasi: "Non mi sono candidato, mi hanno indicato"

Qualche dubbio su di me c'è, ma la mia volontà è questa e so che è un ruolo diverso rispetto a quello attuale". C'e' da parte nostra la volonta' di votare un eventuale candidato unico credibile.

Presidenza FIGC, altra candidatura ufficiale: dopo Tommasi ecco Gravina

Mi aspetto che lunedì ci sia una lucidità diversa rispetto al privilegiare le singole posizioni di massima soddisfazione. La Lega di Serie A , invece, non esprimerà un proprio candidato per la presidenza della Federcalcio.

Omicidio in centro a Crotone: 18enne ucciso a colpi d'arma da fuoco

Il giovane, secondo i primi accertamenti, è stato colpito da almeno tre proiettili al torace. Il presunto autore del delitto, il 57enne Salvatore Gerace , è già stato fermato.

Cadavere carbonizzato trovato sotto un'auto a Reggio Calabria

I resti di un cadaverecarbonizzato sono stati trovati stamani, a Reggio Calabria, sotto un'automobile Peugeout 206 incendiata. Le fiamme ed il calore hanno sciolto il vanoper cui i resti sono poi caduti sull'asfalto, sotto la vettura.

Politiche, a presentata la lista Civica Popolare guidata da Beatrice Lorenzin

Per la lista " Civica popolare " ha scelto il disegno realizzato da un bambino. " Noi rappresenteremo una forza pragmatica". Nel Lazio appoggerà la ricandidatura di Nicola Zingaretti.

Trump ei Paesi "cessi", l'Onu si arrabbia

Sia chiaro, le dichiarazioni del presidente Usa riportate dal 'Washington Post' sono di importante gravità. "Quello che è stato veramente duro è stato ricevere una proposta così stravagante", ha aggiunto.

Pyongyang invia delegazione a Olimpiadi

Il CIO si è dichiarato particolarmente soddisfatto della partecipazione della Corea del Nord alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 .

Vicenza, tifosi bloccano il pullman della Berretti: niente derby col Padova

A quel punto i biancorossi hanno deciso di continuare ad allenarsi, fino a domani appunto, in attesa degli sviluppi. Con conseguenti ripercussioni per il girone.