• Notizia
  • Sportivo

Sacripanti: "A Trento servirà un approccio positivo da parte di tutti"

Sacripanti:

Rich segna dalla lunetta, Scrubb realizza da sotto e Filloy da tre ed i biancoverdi si portano sul +7 (79-86). Gli attacchi ristagnano per qualche azione poi Rich sblocca la situazione dalla lunetta e Avellino torna avanti. Ancora Forray dalla lunetta per un tecnico fischiato a Leunen.

1°Quarto: Apre il canestro di Rich. Sutton e Filloy segnano entrambi dall'arco. Rich non è in condizione di sbagliare e segna ancora la le mani addosso per un nuovo +9. Sutton per Trento. Rich fa 2/2.

Terzo quarto - L'inizio del secondo tempo è tutto per Filloy che segna i primi 8 punti dei suoi, gli ultimi due splendidamente assistiti da Leunen. I padroni di casa concretizzano con Hogue, Sutton e Shields mentre Rich piazza una tripla (12-18). Scrubb blocca il parziale dei padroni di casa con due liberi e un canestro da dentro l'area, dopo che Gomes ha portato avanti la Dolomiti (26-28). Sacripanti si rifugia nel time out. La Sidigas ha un sussulto e mette insieme un 5-0 con una schiacciata di Ndiaye, imbeccato da Rich, e una tripla di Scrubb, costringendo Buscaglai al time out sul 72-66. Gutierrez dalla lunetta prima del canestro di Scrubb per il 49-48. Sutton mette 4 punti di fila. Flaccadori e Gomes, con una tripla, completano la rimonta e Trento passa a condurre 25-23. Sutton ruba palla e vola in contropiede e Sacripanti chiama il minuto di sospensione sul 36-34. Shields e Sutton dalla lunetta per il sorpasso. Ancora Rich prima del gioco da 3 punti conquistato da Sutton. Dopo un gioco da tre punti di Shields, Sacripanti chiama time out (62-58). La guardia irpina segna ancora da dentro l'area, ma Trento risponde con Sutton che segna, subisce fallo e concretizza un 2+1. La partita sale d'intensità e le squadre si affrontano a viso aperto: segna ancora Filloy, risponde Shileds ma Scrubb realizza da dentro l'area. Per Trento funziona il solo Sutton che segna i primi 6 punti dei suoi. Due triple di Leunen danno il +7 alla Sidigas (6-13). Trento inizia a giocare come sa e con altri due punti di Sutton torna a -2. Buscaglia prende un tecnico e nonostante l'errore di Leunen dalla linea della carità, la Scandone torna a +6 con la seconda schiacciata di giornata di Ndiaye.

La Sidigas Avellino riesce nell'impresa di aggiudicarsi l'ultima partita del girone di andata e si conferma "campione d'inverno". Gli uomini di Buscaglia, finalisti lo scorso anno, hanno bisogno di una vittoria per essere sicuri della qualificazione alle Final Eight che si terranno a Firenze il prossimo mese.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Short track, Europei Dresda 2018: Valcepina oro nei 1500 metri, Fontana quarta

Soltanto quarta Arianna Fontana , penalizzata da una caduta a causa del contatto con l'olandese Suzanne Schulting. Un biglietto da visita intrigante, all'alba della rassegna olimpica di PyeongChang.

Bersani apre alle intese: 'Proviamoci in Lazio e Lombardia'

Lo dice Pier Luigi Bersani parlando con i cronisti alla Camera a proposito delle regionali in Lombardia e nel Lazio . Ho provato a spiegarlo, ma questa assemblea rappresenta una scelta di una comunità politica.

Sequestrati noti localida oltre 4 milioni di euro

Gli investigatori avrebbero poi appurato l'esistenza di flussi di denaro verso la Calabria, verso persone appartenenti alla 'ndrina Giglio .

Tare: "De Vrij rinnoverà con la Lazio? Vedrete che sarà così"

Perché oltre a trovare il colpo in entrata deve preservare i suoi migliori giocatori da eventuali rilanci esteri. Non è stato facile perché non avevo esperienza e soprattutto nessuno credeva in me.

Napoli, quindicenne pestato da baby gang senza motivo

Le forze dell'ordine sono da ieri in allerta, la caccia agli aggressori continua. Non siamo tutelati, questa storia deve finire".

Santos habla del "cinismo" de Nicolás Maduro

Santos desmintió las declaraciones de su homólogo, quien el pasado lunes dijo que "miles de colombianos usan el sistema de salud pública " del Gobierno bolivariano.

Centrodestra, Maroni: 'lascio ma resto a disposizione'

Giorgio Gori , candidato presidente per il centrosinistra , è stato tra i primi a commentare la scelta di Maroni . Maroni ha parlato di "decisione personale" condivisa "da tempo" con Matteo Salvini e Silvio Berlusconi .

Vicenza, i tifosi bloccano la Beretti: niente match di Coppa Italia

Per tutta risposta la società aveva deciso di far scendere il campo i ragazzi del Vicenza . La gloriosa storia del Vicenza è a un passo dalla fine.

Omicidio in centro a Crotone: 18enne ucciso a colpi d'arma da fuoco

Il giovane, secondo i primi accertamenti, è stato colpito da almeno tre proiettili al torace. Il presunto autore del delitto, il 57enne Salvatore Gerace , è già stato fermato.

La Lazio blinda i gioielli, per Luis Alberto un rinnovo alla Milinkovic

La Lazio vince in trasferta e supera la Spal , una vittoria importante in termini di classifica. Oggi ha dimostrato tutto il suo valore.