• Notizia
  • Esteri

Sei anni dal naufragio della Costa Concordia, il ricordo sull'Isola del Giglio

Sei anni dal naufragio della Costa Concordia, il ricordo sull'Isola del Giglio

"Pur essendo una giornata di dolore e di memoria per me è anche una giornata in cui ho potuto incontrare nuovamente tante bellissime persone che vivono su quest'isola e a cui io sono profondamente legato", ha detto il capo della Polizia Franco Gabrielli lasciando l'Isola del Giglio al termine delle commemorazioni per il VI anniversario del naufragio della Costa Concordia. Era il 13 gennaio, le 21.45 esatte, quando la nave da crociera sbattè sugli scogli delle Scole per poi inclinarsi su un fianco e spiaggiarsi come una balena sulle rocce di Punta Gabbianara: a bordo erano in 4.229, tra passeggeri e personale. Stasera fiaccolata fino al molo rosso davanti alla lapide con i nomi delle vittime. Sull'isola, per la commemorazione, insieme alle autorità locali, è atteso anche il capo della polizia, Franco Gabrielli, ex capo della protezione civile al tempo del naufragio. L'impatto fortissimo provocò una falla di circa 70 metri sul lato sinistro dello scafo. La nave si inclinò a Punta Gabbianara, su due blocchi di granito che le evitarono di precipitare a 100 metri sott'acqua.

Fu anche grazie all'opera di soccorso prestata dagli isolani che il bilancio finale della tragedia non fu più alto. Cosa che non avvenne. Infatti, è stato condannato in via definitiva e da otto mesi è in carcere, nel nuovo complesso del penitenziario di Rebibbia a Roma.

Il 12 maggio dell'anno scorso, quando i giudici della Cassazione hanno emesso la sentenza di condanna a 16 anni di carcere, il comandante Francesco Schettino non abbandonò la nave. Oggi, però, non esiste più: con un'operazione dall'elevato quoziente di difficoltà, durata tre anni, la nave è stata prima 'ruotata', sollevata, rimessa in asse e trasferita al porto di Genova dove il relitto, in 22 mesi, è stato demolito e i suoi materiali recuperati all'80%.

Lontano dall'isola, tranne i pochi sopralluoghi ai quali ha partecipato con i suoi avvocati durante le prime fasi d'indagine della Procura di Grosseto, Schettino c'è sempre stato.

L'intervento, completato per circa il 75%, è fermo dai primi di dicembre, quando Micoperi, l'azienda incaricata da Costa Crociere, ha cominciato a smantellare il cantiere. Sul risarcimento dei danni, secondo quanto si apprende sarebbe invece questione di giorni la firma dell'accordo definitivo tra il sindaco del Giglio Sergio Ortelli e Costa, per un importo che si aggirerebbe su 3 milioni e mezzo di euro dopo la ratifica del protocollo da parte del consiglio comunale avvenuta una settimana fa, a porte chiuse. Ultimi dettagli per apporre il sigillo finale, almeno dal punto di vista giudiziario, alla vicenda del naufragio della sera del 13 gennaio 2012. E' proseguita, in parallelo, anche l'attività di controllo dell'Osservatorio ambientale istituito subito dopo il naufragio e che ha supervisionato l'intero progetto e tutte le operazioni di recupero della nave.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Come far entusiasmare gli studenti con la tua lezione di francese

Andiamo a vedere alcuni suggerimenti ripresi dal noto portale di insegnamento lingue https://preply.com/it/skype/tutor-francese . I motivi per cui adottare questo modo di insegnamento? Andiamo a scoprirli qui di seguito in dettaglio.

Belen Rodriguez mostra il lato B: sempre stata fortunata

Un modo infallibile per attirare, cosa puntualmente successa, un sacco di altri complimenti e like. Spiega il settimanale che "alcuni amici a lei vicini le starebbero consigliando di smettere ".

Sampdoria, Cassano: "Non sono un ex e sono pronto a tornare"

Le opportunità per tornare in campo non sono mancate, anche dall'estero, con telefonate addirittura da Francia, Belgio, Cina. Da stella del calcio a papà a tempo pieno il passo può essere anche breve.

Sos missile nelle Hawaii,ma è un errore

Anche e soprattutto in un momento di tensione regionale per i test nucleari e missilistici della Corea del Nord . Migliaia le persone che hanno condiviso il messaggio sui social, su Twitter in particolare.

"Amici 17": sospesi Vittorio, Nicolas, Filippo e Biondo, eliminato Emanuele

Ufficialmente i quattro allievi sono espulsi dalla scuola, avranno però l'opportunità di sostenere un nuovo esame d'ammissione. Dopo aver vinto la 16° edizione del talent show Amici , ha passato un periodo in America per continuare gli studi.

Politiche, a presentata la lista Civica Popolare guidata da Beatrice Lorenzin

Per la lista " Civica popolare " ha scelto il disegno realizzato da un bambino. " Noi rappresenteremo una forza pragmatica". Nel Lazio appoggerà la ricandidatura di Nicola Zingaretti.

Pyongyang invia delegazione a Olimpiadi

Il CIO si è dichiarato particolarmente soddisfatto della partecipazione della Corea del Nord alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 .

Pd riunito al Lingotto, alle prese con liste. E direzione slitta

Noi ci abbiamo provato, abbiamo subito anche sconfitta, ma può perdere solo chi prova a cambiare le cose. "E non ci sono sconti".

L'ERBA DEL VICINO - Alisson: "Abbiamo l'opportunità di vincere lo scudetto"

Ci siamo anche noi della Roma e ci crederemo fino in fondo. ho voglia di vincere e lo vorrei fare con questa maglia. Il portiere classe '92 ha sostituito al meglio Szczesny (passato alla Juventus) e la Roma non e ne vuole privare.

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.