• Notizia
  • Sportivo

Torino, Cairo distrugge Mihajlovic

Iniziando da Sinisa: "Mihajlovic si è lamentato perchè non l'ho chiamato direttamente io?"

Intervenuto ai microfoni di Radio24 nel corso del programma "Tutti convocati", il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato delle candidature per la FIGC: "Non si sono fatti grandi passi avanti". Alla fine è stato non dico un fallimento, ma Mihajlovic non ha ottenuto i risultati che ci aspettavamo con una squadra a unanime consenso più forte dello scorso anno. "Non serve lamentarsi della VAR, alla fine se uno sa mettere bene la squadra in campo per vincere i risultati arrivano". Forse avrebbe duvuto dire che Urbano Cairo poteva esonerarlo due mesi prima e non l'ho fatto. Per quel che riguarda noi in Lega, dovremo nominare i nostri organi di governo, il presidente e l'amministratore delegato che dovrebbe gestire la Lega.

Non si raggiungerà mai, per fortuna, il livello dello scontro tra José Mourinho e Antonio Conte, ma la tensione tra Sinisa Mihajlovic e Urbano Cairo sta salendo. Se la Lega si sistema al suo interno tutto questo aiuterebbe moltissimo il governo del calcio. Ci sono persone valide che possono fare bene. Alle volte le persone giuste ci sono ma vanno gestite bene, io sono sempre molto ottimista. "Si potrebbe fare entro la fine del mese".

Parole dure anche per il Presidente della Lazio, che si è candidato alla presidenza della FIGC: "Preziosi ha detto che Lotito sarebbe il migliore ma io non concordo e l'ho detto chiaramente all'assemblea di venerdì". Siamo in un momento di confusione, però da questi momenti a volte nascono momenti di rinnovamento.

SU TOMMASI - "Tommasi lo stimo è una persona per bene un ragazzo serio, con le idee chiare, non credo che lo voterei, ma comunque certamente potrebbe contribuire anche lui a migliorare le cose". Lotito non può rappresentare il nuovo, l'ho detto anche a lui che è bravo come presidente della sua squadra e imprenditore, ma per fare il Presidente federale ci vogliono altre attitudini che lui non ha. "Dispiace che il nostro calcio non vada ai Mondiali, ma il nostro in questo momento è il campionato più divertente in Europa".

"Sicuramente - ha sottolineato Cairo - non si può governare con il 51%, il presidente deve avere la capacità politica di unire le varie componenti". Da qui al 29 abbiamo due settimane.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Capello: "Ho una proposta per migliorare l'utilizzo del Var: accanto all'arbitro…"

Inoltre i bianconeri hanno Allegri: è abile a cambiare in base alla partita e pure all'interno dei novanta minuti. L'ex allenatore bianconero sottolinea i meriti in particolare di Massimiliano Allegri: "Mi rivedo in lui".

Montella, secondo ko consecutivo: il suo Siviglia sconfitto dall'Alaves

Dopo un primo tempo senza reti, la ripresa si è aperta con il vantaggio dei padroni di casa. Successo davvero importante per l'Alaves , che si porta fuori dalla zona retrocessione.

Firenze, accoltellato alla stazione, giovane del Bangladesh è grave

Quest'ultimo è stato bloccato con tempismo da un allievo maresciallo dei carabinieri fuori servizio. A quanto si apprende l'aggressore sarebbe un collega di lavoro.

Aereo esce di pista e scivola su scogliera

Un Boeing 737-800 del volo PC8622 è andato lungo durante l'atterrarrggio finendo la sua corsa oltre la pista. Non ci sono state vittime o feriti per l'incidente, né si conoscono per il momento le cause.

Muore 31enne nell'incidente in Fi-Pi-Li: tragedia tra Empoli e Montelupo

Questa notte un 31enne residente a Calenzano è morto a seguito di un gravissimo incidente sulla superstrada Fi Pi Li. Sul posto anche i vigili del fuoco che lo hanno estratto dalle lamiere.

Camorra, latitante dei Ranucci fermato dai carabinieri estrae pistola: ferito e arrestato

Nell'immediato un altro gendarme ha esploso tre colpi dalla sua arma di ordinanza ferendo il malvivente al torace e a una gamba. . Fermati dai militari, il latitante opponeva immediatamente una forte resistenza da cui scaturiva una colluttazione.

Calciomercato Palermo: ufficiale, Thiago Cionek è della Spal. Il comunicato

L'ormai ex giocatore del Palermo ha già disputato 34 presenza nella massima serie proprio con i rosanero senza però mai andare a segno.

Morto Umberto Schettino, il parrucchiere delle star: i messaggi d'addio

Si indaga sulla morte del 45enne Umberto Schettino deceduto nel reparto malattie infettive del Ruggi di Salerno . La notizia della sua scomparsa ha colpito due comunità nel Napoletano: Pompei e Castellammare di Stabia .

Svizzera: "L'aragosta è sensibile, vietato metterla viva in acqua bollente"

A partire dal prossimo 1 marzo in Svizzera non sarà più possibile calare le aragoste vive nel'acqua che bolle , una pratica culinaria molto in uso soprattutto nei ristoranti.

Dalla Spagna sicuri: Tutto vero, il Liverpool è sulle tracce di Suso

E con 160 milioni nelle proprie casse è facile fare l'offerta giusta per il calciatore selezionato. Calciomercato 2018 gennaio, le trattative.