• Notizia
  • Esteri

Torino, si dimettono i revisori dei conti del comune

Torino, si dimettono i revisori dei conti del comune

Uno scontro sotterraneo per mesi e scoppiato a fine 2017, racconta La Stampa, dopo alcuni esposti alla magistratura e addirittura ventilare mozioni di sfiducia sul loro operato: dimissioni irrevocabili, quelle di Herri Fenoglio, Nadia Rosso e Maria Maddalena De Finis, comunicate al sindaco Appendino con una lettera molto dura in cui vengono messi a nudo i problemi di fondi che hanno portato a questa decisione. Nella missiva i revisori parlano di difficolta' nello scambio delle comunicazioni e ostacoli nell'attivita' di raccordo tra la struttura organizzativa dell'ente il collegio dei revisori e l'assenza di collaborazione. Il debito per la restituzione della caparra nei confronti della Ream non fu però saldato né iscritto a bilancio. La vicenda in questione è anche al centro di un'inchiesta penale che vede indagata la sindaca Chiara Appendino, l'ex capo di gabinetto Paolo Giordano e l'assessore al bilancio Sergio Rolando per falso in atto pubblico. Non tarda ad arrivare la risposta della prima cittadina Chiara Appendino: "Siamo sorpresi delle dichiarazioni dei revisori dei conti. Prendiamo atto delle dimissioni", ha commentato la sindaca Appendino sulle dimissioni dei revisori.

I rapporti tesi tra i revisori e l'amministrazione a Cinque Stelle nascono dalle vedute contrastanti sull'iscrizione a bilancio del debito Ream.

I revisori avevano poi bocciato il bilancio previsionale 2017-2019 del Comune, dando "parere non favorevole" al documento contabile approvato dalla giunta perché, "sebbene le variazioni proposte lascino invariati gli equilibri di bilancio, di per sé le stesse non attuano e non adempiono ai contenuti previsti nelle riserve e nelle prescrizioni dei pareri espressi" dallo stesso collegio. La giunta e l'ente che rappresento hanno sempre offerto la massima collaborazione.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Il Game Boy sta tornando grazie ad Hyperkin

Tra le console Nintendo che molti vorrebbero vedere rivivere ci sono sicuramente Nintendo 64 e Game Boy . Chiaramente la retroilluminazione può essere spenta per accedere all'esperienza di gioco originale.

Napoli. Gay "bullizzato" da un medico, l'Arcigay denuncia l'ospedale Cotugno

Il ragazzo ha poi raccontato quanto subito in ospedale nel corso di un incontro dell'Arcigay . L'ospedale ha aperto un'indagine interna nei confronti del medico.

Zermatt, 13mila turisti bloccati dalla neve: il trasferimento in elicottero

E anche se l'accesso a due quartieri è chiuso - ma gli abitanti vi si possono recare a piedi - la sindaca non drammatizza. Il rischio di colate di fango e di frane è aumentato e ha provocato la chiusura preventiva di numerose piccole strade.

Sampdoria, Ferrero: "I nostri talenti restano. Mercato in entrata? Vi dico che..."

Discorso diverso in chiave uscite: "Dodò, Alvare, Djuricic e Ivan?" I big restano? Certo, non va via nessuno . "Quelli sono ragazzi che purtroppo non hanno trovato spazio e mi dispiace perché anche loro sono dei grandi player".

Troupe di Striscia aggredita nel Parco Verde di Caivano Video

L'inviato, famoso per essere uno spericolato ciclista, non è la prima volta che è vittima di violenze. Bologna-Padova-Bologna: non la sfanga la troupe di Striscia la notizia .

Belen Rodriguez irriconoscibile, amici preoccupati

Ecco l'ultima voce diffusa da Novella 2000 secondo la quale gli amici l'avrebbero messa in guardia. Sarà vero? Per il momento la conduttrice di Tu si que vales non ha replicato a tale insinuazione.

Riccardo Montolivo: "Cambio modulo? Abbiamo perso tempo"

Soprattutto nell'ultimo periodo di tempo la squadra sta trovando la propria anima e un'unità insperata a inizio stagione. In questo Milan credo che il problema sia stato che nessuno si aspettava cosi' tante difficolta' .

Rifiuti Roma, Meloni posta foto di un maiale tra i cassonetti

In passato erano circolate in rete foto di cinghiali vicino a cassonetti della Capitale. Il post raccoglie migliaia di 'mi piace' in poche ore, centinaia le condivisioni.

Australian Open 2018, Tomic parteciperà alle qualificazioni… e ad un reality show

Non dimenticare che il primo Grande Slam stagionale del 2018 sarà visibile in streaming sul sito consigliato di Bet365.it. Le combinazioni principali- Rafa Nadal , debutterà contro il 37enne dominicano Victor Estrella Burgos, numero 87 Atp .

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.