• Notizia
  • Finanza

Ue, stop ai costi extra sui pagamenti elettronici

Ue, stop ai costi extra sui pagamenti elettronici

La nuove direttive che regolano i servizi dei pagamenti in Europa (PSD 2) parlano chiaro: da oggi i consumatori non dovranno più pagare i costi extra per gli acquisti con carte di credito, incluse le transazioni online.

Secondo quanto affermato dal vice presidente della Commissione Europea Dombrovskis, i consumatori europei saranno agevolati da un risparmio complessivo fino a 550 milioni di euro.

Per i cittadini questo si traduce nell'abolizione dei costi extra che sino ad oggi venivano applicati ai pagamenti con carte di credito, come i "costi di transazione" per i pagamenti online o i "sovrapprezzi" applicati dai commercianti.

L'ingresso delle nuove norme rappresenta un vantaggio anche per gli operatori del settore dei pagamenti elettronici, come per il miglioramento della sicurezza. Inoltre viene ridotta la responsabilità per i pagamenti non autorizzati, e viene assicurato un diritto al rimborso "incondizionato" per i pagamenti diretti in euro. La direttiva ha anche ridotto a 50 euro, il costo che il consumatore è tenuto a pagare per le transazioni effettuate in presenza di furto o frode perpetrata mediante carta di credito, prima che venga effettuata la denuncia.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Vicenza, i tifosi bloccano la Beretti: niente match di Coppa Italia

Per tutta risposta la società aveva deciso di far scendere il campo i ragazzi del Vicenza . La gloriosa storia del Vicenza è a un passo dalla fine.

Lotito a Tommasi: "Non mi sono candidato, mi hanno indicato"

Qualche dubbio su di me c'è, ma la mia volontà è questa e so che è un ruolo diverso rispetto a quello attuale". C'e' da parte nostra la volonta' di votare un eventuale candidato unico credibile.

Presidenza FIGC, altra candidatura ufficiale: dopo Tommasi ecco Gravina

Mi aspetto che lunedì ci sia una lucidità diversa rispetto al privilegiare le singole posizioni di massima soddisfazione. La Lega di Serie A , invece, non esprimerà un proprio candidato per la presidenza della Federcalcio.

Sampdoria, Cassano: "Non sono un ex e sono pronto a tornare"

Le opportunità per tornare in campo non sono mancate, anche dall'estero, con telefonate addirittura da Francia, Belgio, Cina. Da stella del calcio a papà a tempo pieno il passo può essere anche breve.

Ignazio Moser: "Proposta di matrimonio? No, niente nozze con Cecilia Rodriguez"

A fare luce è il diretto interessato, che ospite di Cristina Parodi a Domenica In ha subito allontanato l'ombra delle nozze . Peccato che abbia confuso il suo nome con quello dell'ex, Francesco Monte , oppure con quello del padre Francesco Moser .

Pepe Reina via da Napoli: Milan o Juve la destinazione

IN assenza di accordo per il rinnovo sarebbe già libero di firmare con un'altra squadra e in estate trasferirsi. Non ho sentito nemmeno il Napoli per un eventuale rinnovo, ma Pepe è sereno e tranquillo.

Tragico incidente stradale in Calabria, muore 42enne

Sul posto, oltre ai militari e agli operatori del 118, sono intervenuti i vigili del Fuoco del distaccamento di Castrovillari . La più grave è una ventenne che è stata portata nell'ospedale di Cosenza dove si trova ricoverata in prognosi riservata.

Politiche, a presentata la lista Civica Popolare guidata da Beatrice Lorenzin

Per la lista " Civica popolare " ha scelto il disegno realizzato da un bambino. " Noi rappresenteremo una forza pragmatica". Nel Lazio appoggerà la ricandidatura di Nicola Zingaretti.

Pd riunito al Lingotto, alle prese con liste. E direzione slitta

Noi ci abbiamo provato, abbiamo subito anche sconfitta, ma può perdere solo chi prova a cambiare le cose. "E non ci sono sconti".

Soltanto Federica Brignone davanti a un'ottima Lara Gut

Federica Brignone e Sofia Goggia vogliono essere grandi protagoniste delle gare in programma nel weekend a Bad Kleinkirchheim . Decima Sofia Goggia , arrabbiata e delusa.