• Notizia
  • Intrattenimento

Morte Bibi Ballandi, Milly Carlucci riceve la notizia in diretta: è polemica

Morte Bibi Ballandi, Milly Carlucci riceve la notizia in diretta: è polemica

Oggi il mondo dello spettacolo ha deciso di modificare la sua scaletta televisiva per onorare il ricordo di Bibi Ballandi, il noto produttore che ha dato il via a realizzazione di programmi come Ti lascio una Canzone e Ballando con le Stelle. Milly Carlucci ha appreso la notizia riguardante Bibi Ballandi morto in occasione della sua "ospitata" negli studi di Uno Mattina.

Ti potrebbe interessare anche. Dunque, inutile sottolineare che tra i due vi fosse una grande amicizia.

- Michelangelo Torres (@Mic_Torres) February 15, 2018Complimenti ai conduttori di #unomattina per la "delicatezza" con cui hanno dato notizia a Milly Carlucci della morte di #bibiballandi, produttore di #BallandoConLeStelle. Il suo tour si è interrotto questa mattina all'interno di Storie Italiane quando ha saputo ad Uno Mattina che il produttore del suo programma, Bibi Ballandi, è venuto a mancare.

Proprio della nuova edizione di Ballando, storico varietà del sabato sera di Raiuno di nuovo in onda dal 3 marzo, Milly era andata a parlare con i giornalisti Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi. "Forse non è un momento per chiederti un commento." avevano aggiunto. Lui in questi anni ha lottato come un leone contro la sua malattia. Ecco un tweet che riassume il pensiero dei telespetattori: "Credo che neanche la D'Urso arrivi a comunicare la morte di una persona davanti ad un'amica in diretta, come invece è stato fatto a #Unomattina con #MillyCarlucci".

Bibi Ballandi era nato a Bologna nel 1946 ed oltre ad essere un produttore televisivo era anche un imprenditore. Io mi trovo qui con una produzione che è appena iniziata. "Il nostro lavoro deve andare avanti, ma ora lasciami andare..."

"Non dimenticherò il tuo buonumore, la tua emilianità e i tuoi saggi proverbi" scrive Antonella Clerici.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Fbi: gli smartphone cinesi ci spiano. Zte e Huawei contrattaccano

I direttori delle agenzie di sicurezza statunitensi - tra cui Fbi , Cia e Nasa - hanno tirato in ballo specificamente i telefonini Zte e Huawei , in particolare per i dipendenti pubblici e le agenzie statali.

Arriva un altro bronzo, Brignone nel Gigante è terza

Federica Brignone ha conquistato una bellissima medaglia di bronzo nel gigante delle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 . Infine una promessa:" La festa non è finita, io ho ancora tante gare ".

Milano, ritrovate centinaia di bici rubate sul tetto di un capannone

La foto-denuncia è stata inviata da un informatore anonimo alla rivista 'The submarine' , che ha provveduto a pubblicarla online. Le foto in arrivo sul gruppo facebook della polizia locale di Milano .

Addio piccola Bea, zia Sara: "Corri a riabbracciare la mamma"

Fu un momento molto intenso, raccontava mamma Stefania , "un abbraccio, la commozione del Pontefice e una benedizione. La sua malattia è talmente rara e sconosciuta che, oltre a non avere una cura, non ha neanche un nome specifico .

Ghoulam: 'Grazie ai compgani. Scudetto? Si crede, ma non si dice'

Il ragazzo ha espresso chiaramente le sue motivazioni, che per quanto discutibili vanno accettate poiché sono scelte personali. Scaramanzia? Questa parola non la pronunciamo a Napoli , città dove regna la superstizione.

Berlusconi: "Antonio Tajani è un candidato premier credibile in Europa"

E nel suo discorso non mancano battute, sondaggi 'animalisti', annunci sulla disponibilità di Carlo Cottarelli a far parte della sua squadra di governo: "L'ho sentito al telefono ieri, mi ha ringraziato e confermato la sua disponibilità".

Sampdoria, Ferrero ne è certo: "Schick varrà 100 milioni"

Su Quagliarella e la sua grande stagione ha detto: "È un uomo eccezionale, è nato campione". Allegri? Un grande comunicatore e un bravissimo allenatore: poi parla poco e ficca bene.

Rimborsi M5S, Di Maio: "Ho sbagliato a fidarmi dell'essere umano"

Di Maio all'inizio si era detto "orgoglioso" della rinuncia a un'eventuale elezione annunciata da Cecconi e Martelli . In serata ha annunciato l'autosospensione anche il senatore Maurizio Buccarella , messo nel mirino delle " Iene ".

Giuseppe Giacconi è morto, investì Michele Scarponi

L'artigiano da quel momento non ha più avuto la forza di reagire, si è lasciato andare e la morte lo ha sconfitto definitivamente. Frasi ribadite anche ai magistrati, che lo iscrivono nel registro degli indagati per "omicidio stradale".

Pedone investito da furgone in centro storico a Firenze

Sono serviti i vigili del fuoco per sollevare il mezzo con i cuscini ad aria e darlo in affidamento ai sanitari inviati dal 118. Quest'ultimo (un 75enne fiorentino) è stato investito dalla parte posteriore del mezzo.