• Notizia
  • Sportivo

Olimpiadi, altra medaglia azzurra: Tumolero è bronzo nel pattinaggio veloce

Olimpiadi, altra medaglia azzurra: Tumolero è bronzo nel pattinaggio veloce

La quinta per l'Italia in questi Giochi invernali: un oro, un argento e adesso tre bronzi. Per Nicola Tumolero sarà una serata indimenticabile quella vissuta a Pyeongchang, dove oltre a vincere il bronzo olimpico ha anche fatto registrare il suo personale (12'54 " 32), abbassando il precedente (13'02 " 11) ottenuto a Stavanger (Norvegia) il 19 novembre scorso. E invece questo buon piazzamento si è trasformato in medaglia, la terza per importanza, la prima e l'unica per reali possibilità.

La medaglia d'oro è andata al canadese Ted-Jan Bloemen con il tempo di 12'39 " 77 davanti all'olandese Jorrit Bergsma (12'41 " 98).

Doveva essere una gara senza appello, si è trasformata in una sorpresa, azzurra e bellissima. Con lui a Pyeongchang c'è la sorella Alessia e i suoi genitori Diego e Orietta, che hanno un negozio di abbigliamento. Per me già qualificarmi era un traguardo. Non credevo potesse succedere una cosa del genere. "Penso che realizzerò solo tra qualche giorno". "Sono andato più calmo per evitare di scoppiare a metà gara".

Tumolero dedica la medaglia alla sua famiglia, in particolare a "mia nonna Margherita".

Tifoso di Valentino Rossi, sui pattini dall'età di 6 anni, quando i genitori lo iscrissero alla società "Sportivi del Ghiaccio Roana", per fargli sperimentare la disciplina, il 23enne vicentino dell'Esercito ha seguito la passione ed è cresciuto in modo esponenziale. "Le medaglie e i medagliati di Torino mi hanno dato una grande motivazione". "Il calcio? Non lo seguo".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Blocco pubblicità su Chrome attivo da oggi, come funziona

Quando un utente apre una pagina, il filtro di Chrome verifica se il sito rispetta i Better Ads Standards . Dopo aver ricevuto il primo avviso si avranno trenta giorni di tempo per sistemare il problema.

Bankitalia: debito amministrazioni pubbliche +36,6 mld nel 2017

Alla fine di dicembre 2017 il debito pubblico era a 2.256,1 miliardi di euro, 36,6 miliardi in più del livello di fine 2016, pari a 2.219,5 miliardi.

Addio piccola Bea, zia Sara: "Corri a riabbracciare la mamma"

Fu un momento molto intenso, raccontava mamma Stefania , "un abbraccio, la commozione del Pontefice e una benedizione. La sua malattia è talmente rara e sconosciuta che, oltre a non avere una cura, non ha neanche un nome specifico .

La Liga blinda Tebas, l'Italia si allontana

L'assemblea de LaLiga ha approvato la modifica dello stipendio del presidente, quadruplicato rispetto al 2013, con bonus fino a 250 mila euro.

Berlusconi: "Antonio Tajani è un candidato premier credibile in Europa"

E nel suo discorso non mancano battute, sondaggi 'animalisti', annunci sulla disponibilità di Carlo Cottarelli a far parte della sua squadra di governo: "L'ho sentito al telefono ieri, mi ha ringraziato e confermato la sua disponibilità".

Kiss Kiss a Sarri: Milik e Hamsik ci saranno? Ecco la risposta

E su Hamsik: "Marek sta meglio, ha avuto un problema alla schiena che sta risolvendo. Sarri sulla formazione di domani non si sbilancia ma lancia qualche segnale.

Steaua Bucarest-Lazio, Simone Inzaghi: "Vogliamo invertire il trend"

Eppure ci sarà un turnover corposo: "Ho lasciato a casa De Vrij , Marusic , Luis Alberto e Parolo ". Ma abbiamo voluto restare in corsa in tutte le competizioni.

Tivùsat, su Rai1 HD i nuovi episodi 2018 del Commissario Montalbano

Informativa - Questo sito utilizza cookie di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. E sarà quello tra due sorelle, separate per una strana sparizione, ad animare la vicenda.

LG V30, nuove conferme sulla nuova versione con AI "LG Lens"

Ancora non sappiamo se queste funzionalità saranno disponibili da subito anche in italiano o meno. LG G7 quindi posticipato e spazio ad un V30 edizione 2018 al Mobile World Congress .

X Factor 2018, il direttore: "Vorrei Maria De Filippi tra i giudici"

Per tanti anni è stato un bravissimo giudice , ha una grande capacità affabulatoria, una cultura sterminata . Ma il contratto in esclusiva che la lega a Mediaset impedisce di pensare a un'ipotesi del genere...