• Notizia
  • Esteri

Camorra: traffico droga, 29 misure cautelari nel Napoletano

Camorra: traffico droga, 29 misure cautelari nel Napoletano

Un giro d'affari di circa 100mila euro a settimana quello che si riusciva a movimentare intorno al traffico e alla vendita della droga.

Dalle prime ore della mattinata, in Napoli e provincia, Terni, Montesilvano (PE), Aversa (CE) e Frosinone (FR), i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, collaborati da quelli competenti per territorio, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare - emessa dal GIP del Tribunale di Napoli - nei confronti di 31 indagati (20 in carcere ed 11 ai domiciliari), ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Durante indagini coordinate dalla Dda partenopea i militari del Nucleo Investigativo di Napoli hanno accertato l'esistenza e l'operatività di un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga con base a Marano, nell'hinterland a Nord di Napoli.

I promotori del gruppo di trafficanti, legati al clan Orlando comprendente anche elementi dei clan Nuvoletta e Polverino, rappresentavano il punto di congiunzione tra fornitori di droga inseriti in contesti criminali piu' vasti, ai quali partecipavano con il sistema delle 'puntate', cioe' finanziando in quota l'acquisto dello stupefacente all'estero, e gli spacciatori al dettaglio di Campania e Lazio, loro stabili acquirenti.

Nel corso delle investigazioni sono state già tratte in arresto 4 persone, sequestrando complessivamente 80 kg. circa di "hashish" e 1 Kg. circa di "marijuana".

Fiumi di droga dal Marocco a Napoli, passando per la Spagna.

Sono stati scoperti i custodi, tra cui anche una donna che forniva appoggio logistico: è stata arrestata nel corso delle indagini perché nascondeva nella sua vettura circa 50 chili di hashish.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

IL SEGRETO, anticipazioni puntata di martedì 13 marzo 2018

Julieta cede e accetta l'offerta di una ricca colazione preparata da Emilia per lei, sua figlia Ana e a sua nonna Consuelo . Il giovane raggiunge Francisca , Prudencio e il capomastro, e comunica che ha una cosa importante da confessare.

Reddito di cittadinanza, file ai Caf del Sud: trovato l'autore della fake news

C'è pertanto grande attesa per la puntata di Striscia la Notizia su Canale 5 che andrà in onda in forma ridotta per colpa della partita di Champions .

Roma, voragine nella Gianicolense/ Suv in sosta sprofonda nel terreno: nessun ferito

Mentre non è stata ancora resa nota la causa della voragine che si è aperta sulla gianicolense. Molto probabilmente forti piogge di questi giorni hanno reso instabile il manto stradale.

Squilli di cellulare in teatro durante la pièce, Bova lascia il palco

Bova, " scuro in volto, si presenta al pubblico per gli applausi finali prendendo per mano con galanteria la sua compagna ". Il bel Raoul era di scena al teatro Metropolitan insieme con Chiara Francini nello spettacolo " Due ".

Messina. Riscuotevano tangenti per la realizzazione dell'autostrada Siracusa-Gela. Sei gli arresti

Le indagini hanno scoperto l'esistenza di un rapporto privilegiato tra ARMONIUM e il vice presidente del CAS (pro tempore) avv. Astaldi , D'Andrea , Polizzotto e Sceusa posti ai domiciliari.

Ag. Lautaro: 'Senza Icardi, prenderà la numero 9 dell'Inter'

Tra i calciatori che giocano in patria c'è anche Lautaro Martinez , attaccante classe '97 del Racing e in orbita Inter (pare quasi chiuso l'affare con i nerazzurri sulla base di 28 milioni di euro).

Lazio, ennesimo rigore non dato: Tare e Inzaghi chiedono spiegazioni a Guida

Non abbiamo rubato niente, ci siamo meritati tutto e guadagnato questa posizione in classifica sul campo. Ora non è facile parlare di tattica con i nostri giocatori, questo non sembra più calcio.

Juve, si cambia ancora: contro l'Atalanta nuova formazione

D'altra parte, l'ultimo successo degli ospiti in Piemonte risale alla stagione 1989/1990, quando Caniggia segnò lo 0-1 finale. ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante, Ilicic, Gomez .

Milan, le visite di Reina sono un problema: ecco cosa è successo

L'arrivo di Pepe Reina al Milan sta creando delle vere scosse all'interno dell'ambiente rossonero e non poteva essere altrimenti. La famiglia Donnarumma torna a far parlare di sè, in merito al futuro del portierone Gianluigi e di suo fratello Antonio.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.