• Notizia
  • Sportivo

Milan, le visite di Reina sono un problema: ecco cosa è successo

Milan, le visite di Reina sono un problema: ecco cosa è successo

Ma ora il contratto è stato firmato, e chi vuole il portiere del Milan dovrà pagarlo alla cifra chiesta dai rossoneri.

Una piccola riflessione sull'operato di Mirabelli però andrebbe fatta: va bene il comportamento sanguigno, va bene l'atteggiamento rustico, va bene il pane al pane e il vino al vino, ma per ricoprire con successo un ruolo delicato come quello di direttore dell'area tecnica del Milan serve diplomazia, oltre che competenza. Sono stati tre punti fondamentali, è una vittoria che ci dà grande fiducia in vista della trasferta di Londra.

Dal canto suo il Milan sarebbe pronto a sacrificare il classe 1999, tanto che il presidente Yonghong Li si aspetterebbe dalla sua cessione almeno una settantina di milioni, non di meno.

La famiglia Donnarumma torna a far parlare di sè, in merito al futuro del portierone Gianluigi e di suo fratello Antonio.

L'arrivo di Pepe Reina al Milan sta creando delle vere scosse all'interno dell'ambiente rossonero e non poteva essere altrimenti.

Il Napoli, invece, continua a ricercare il profilo perfetto per sostituire il partente Pepe Reina. Papà Alfonso non ha mai perdonato a Mirabelli di aver disatteso la promessa di assegnare ad Antonio la maglia da secondo portiere e di utilizzarlo con frequenza (finora ha disputato solo due gare). Il portiere quindi non ha violato nessuna norma, ma restano comunque le perplessità dei tifosi azzurri nel vedere un pilastro come Reina effettuare i test atletici col Milan in un momento così delicato della stagione. "Adesso speriamo di andare avanti e vincere più partite possibili".

La stagione non è ancora finita, è vero.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

May accusa: con molta probabilità la Russia responsabile dell'avvelenamento di Serghei Skripal

Secondo l'indagine, le tossine usate a Salisbury per tentare di uccidere l'ex agente del Gru e del Mi6 sono "del tipo" di sostanze che la Russia produce.

Si suicida a 17 anni: "Me l'hanno ucciso i bulli"

Ma le sue fantasie non hanno avuto la forza di distoglierlo dalla realtà, dalla crudeltà di chi lo circondava. Anche a loro aveva confidato la voglia di farla finita" ha raccontato Maria.

Mafia, arrestate 12 persone: avrebbero favorito latitanza di Messina Denaro

I reati contestati sono associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, favoreggiamento e intestazione fittizia di beni. I due clan avrebbero realizzato ingenti guadagni investendo nel settore delle agricolture innovative e della ristorazione.

Belen Rodriguez: stacchetto bollente a C'è Posta per Te

Ancora una storia di genitori e figli quella che conclude la nuova puntata di C'è Posta per te . L'unica certezza, però, è che con ospiti del genere ci sarà sicuramente da divertirsi.

Barcellona, Gomes: "Mi vergogno ad uscire di casa"

A volte può succedere che una grande cifra spesa da una squadra per un giocatore possa finire per danneggiare il giocatore stesso. André Gomes si sofferma anche con il rapporto con Valverde: "In allenamento sono tranquillo ma in partita ho brutte sensazioni.

Tromba d'aria nel Casertano, problemi anche in autostrada

I danni peggiori su Viale Carlo III dove è caduta l'insegna di Burger King e diversi balconi hanno perso la balaustra. Blackout e grandine a Caserta , alcune zone sono rimaste svariato tempo senza corrente elettrica causa mal tempo.

Inter-Napoli, Sarri: "Affrontato una big. Scudetto? Non siamo la più forte"

Da questa gara è venuto fuori un limite, che non è un limite ma una conoscenza dei valori dei calciatori azzurri. Nessun'altra domanda da studio nell'imbarazzo generale, cosi l'allenatore ha lasciato il collegamento.

Alfa Romeo Giulia Tech Edition, ancora più grinta

Al Salone dell'Automobile di Ginevra , tra le tante novità firmate Alfa Romeo , spicca una versione particolarmente grintosa e dotata nella gamma Giulia , la Veloce TI .

L'Inter cerca il vero Candreva: ancora 0 goal in stagione

Poi è chiaro che se vado a confrontare le giocate nello stretto con rapidità del Napoli loro hanno qualità. Dobbiamo essere ottimisti, le altre sono vicine, dietro corrono, ma noi dobbiamo correre su noi stessi .

Sarri lascia l'intervista: "Non chiedetemi della Juventus, ma di Inter-Napoli!"

Ricevuta palla nella sua zona di competenza, Candreva al 37′ rientra sul sinistro e calcia convinto verso la porta di Reina . Non perchè è finita 0-0, ma solo la propaganda delle tv a pagamento, può definire bella una partita del genere.