• Notizia
  • Sportivo

Mourinho, che attacco a De Boer: ''Peggior tecnico nella storia della Premier''

Mourinho, che attacco a De Boer: ''Peggior tecnico nella storia della Premier''

Al contrario di Frank De Boer che fuori dall'Olanda ha trovato solo delusioni. Non sono passate inosservate, infatti, le dichiarazioni rilasciate di recente dall'ex tecnico di Inter e Crystal Palace e in merito alla gestione di Marcus Rashford.

A passare all'attacco è stato proprio de Boer, che nelle scorse ore ha dichiarato: "È un peccato che l'allenatore di Rashford sia Mourinho". Normalmente sarebbe un giocatore inglese a cui vorresti dare tempo e possibilità di commettere errori, ma Mourinho non è così. Dichiarazioni che non sono affatto piaciute allo Special One, passato al contrattacco in conferenza stampa: "De Boer? Rashford è un giocatore vero, è molto giovane, ha bisogno di giocare, è molto talentuoso, vorresti vedere un giocatore del genere ogni settimana". Con la solita schiettezza, senza peli sulla lingua, il portoghese risponde a de Boer: "Lui è il peggior tecnico nella storia della Premier League, se fosse allenato da lui imparerebbe soltanto a perdere perché de Boer ha perso tutte le partite". Rashford non avrebbe nulla da imparare da me? Un elogio invece a Van Gaal: "Io cerco di dare il mio meglio ai ragazzi ma nel caso di Marcus bisogna riconoscere i meriti del settore giovanile che lo ha formato e di Van Gaal che lo ha allenato nella sua prima stagione".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

ANSA: Reina, visite mediche con il Milan, ma il club non conferma

Fassone e Mirabelli proporranno allo spagnolo un contratto biennale da 3.5 milioni (circa) con opzione per il terzo. In quel caso, Reina andrà a recitare la parte di "12esimo".

Napoli, Sarri a una giornalista: "Non ti mando a f..."

Un errore di Koulibaly non è stato sfruttato dai nerazzurri, fra i quali Gagliardini e Candreva sono apparsi i più combattivi. Forse la squadra ha sofferto la pressione di una partita così importante? Sarri manda in campo Zielinski al posto di Hamsik .

Ascolti Tv, Inter-Napoli supera Le Iene e Canale 5

Canale 5 la fiction in prima tv Furore - Capitolo Secondo ha raccolto 2.464.000 spettatori pari al 9.9% di share. La7 il programma di Massimo Giletti Non è l'Arena ha registrato 1.207.000 spettatori con il 5.8%.

Trento, l'autista del bus che lascia a piedi i profughi alla fermata

L'ipotesi di reato è interruzione di pubblico servizio con l'aggravante della discriminazione razziale. Ora rischia il licenziamento , un provvedimento disciplinare e forse anche un processo.

Loro, il primo teaser del film di Sorrentino su Berlusconi

Non è ancora stata annunciata una data di uscita , infatti il teaser si conclude con un misterioso " prossimamente ". Ricordiamo che ad interpretare l'imprenditore e politico sarà Toni Servillo . "Cribbio!", direbbe qualcuno.

Mattarella: fiducia in futuro Italia, corresponsabilità senza egoismi(4)

Arriva a soli 4 giorni dal primo, il secondo appello di Sergio Mattarella a tutte le forze politiche in queste settimane decisive per la formazione del Governo, la votazione dei Presidenti di Camera e Senato e la presentazione del Def.

Filippo Magnini e l'ex Velina Giorgia Palmas nuova coppia del gossip

Il settimanale Chi , in edicola da mercoledì 14 marzo, lancia la bomba con tanto di foto che ritraggono i due piccioncini in atteggiamenti confidenziali all'uscita di un ristorante milanese.

Montegiorgio, anziana trovata morta in casa: legata dai rapinatori

Immediata la chiamata al 118 e subito sul posto i militi della Misericordia di Montegiorgio con una ambulanza. Il figlio, disperato e resosi conto che sua madre era morta, ha subito chiamato i carabinieri.

Ancelotti apre alla panca dell'Italia: "Non è un'ipotesi così lontana"

Ottimismo per Roma-Shakhtar: "I giallorossi hanno ritrovato fiducia: può passare, risultato abbordabile". Il Napoli ovviamente non è ancora spacciato: "Non è che può alzare bandiera bianca, tutto può succedere.

Napoli, il pm chiede gli arresti domiciliari per Biagio Izzo

Il gip ha già fatto chiarezza escludendo in radice la possibilità che possa configurarsi in punto di fatto e diritto un'ipotesi di turbativa d'asta .