• Notizia
  • Esteri

Tenta di bruciare vivi sei romeni, in manette boss della 'ndrangheta

Tenta di bruciare vivi sei romeni, in manette boss della 'ndrangheta

Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco e le volanti della polizia.

Gia' sottoposto, nel '93, alla misura dell'avviso orale da parte del questore di Reggio Calabria, Morgante e' stato arrestato nel 2014, con altre 39 persone, nell'ambito dell'operazione "Tibet", coordinata dalla Procura-Dda di Milano e condotta dalla Squadra Mobile di Milano con la collaborazione del Centro Operativo Dia di Reggio Calabria. Circa la dinamica dell'azione delittuosa, nel corso dei primi accertamenti svolti dagli investigatori della Squadra Mobile, dai tecnici del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, con l'ausilio dei Vigili del Fuoco, si apprendeva che ignoti avevano cosparso di benzina l'androne dell'abitazione occupata abusivamente, da circa un mese, da una donna di nazionalità rumena, dando successivamente fuoco.

Secondo quanto emerso dalle indagini, nei giorni precedenti il boss aveva picchiato con un bastone la donna e aveva minacciato di "bruciare vivi" lei e i suoi ospiti per per aver abbandonato alcuni sacchetti di spazzatura accanto all'ingresso di un podere di sua proprietà.

Aver appiccato l'incendio in una casa di Reggio Calabria con l'obiettivo di uccidere sei rumeni, tra cui due bambini in tenerissima età. Al boss dell'ndrangheta non andava bene che i sei stranieri "soggiornassero" nella sua zona, il Gebbione, quartiere a sud della città di Reggio Calabria. L'accurata analisi delle immagini riprese dalle telecamere posizionate sulle strade vicine al luogo del delitto, ha consentito ai poliziotti della Squadra Mobile di accertare che, nello stesso pomeriggio, LABATE Antonino, era andato a riempire un bidone di benzina, con una bicicletta elettrica, presso un distributore di carburanti della zona, dopodiché si era recato a casa dei rumeni per appiccare l'incendio al fine di "bruciarli vivi". Tutti sono riusciti a mettersi in salvo, scavalcando una finestra posteriore che dava su un cortiletto circondato da alti muri di cinta.

La Direzione Distrettuale Antimafia contesta a Labate anche l'aggravante mafiosa perché i fatti sono stati commessi per agevolare l'attività dell'omonima cosca "avvalendosi - affermano gli investigatori - della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento ed omertà che ne deriva". Il clan di Reggio Calabria vuole decidere chi può vivere o meno nelle loro zone, una manifestazione di arroganza che non spetta a loro, ma che è stata messa in pratica proprio nelle scorse ore con la violenza.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Stati Uniti, sparatoria in una scuola superiore in Maryland

Sul posto, isolato dalle forze dell'ordine, è arrivato anche l'ente investigativo di polizia federale FBI . La scuola è stata chiusa e la situazione è sotto controllo , hanno specificato le autorità.

Fedez e Chiara Ferragni, la modella ha partorito: è nato Leone

Da parte di tutto lo staff di IsaeChia.it tantissimi auguri ai neo genitori , e un grande benvenuto al piccolo Leone! Al momento i profili Instagram di Chiara Ferragni e Fedez tacciono, insolitamente rispetto al solito.

Napoli, Hamsik fiducioso: "Scudetto? Abbiamo ancora lo scontro diretto. Sull'infortunio..."

Infortunio? Nella partita di domenica contro l'Inter ho sentito dolore al muscolo della coscia destra. E proprio in questa occasione ha lasciato delle dichiarazioni riportate dal portale Pravda .sk.

LAZIO BOLOGNA Rodia fa il punto sulle condizioni di Lulic

Sulla corsa al quarto posto: "Le altre corrono, normale che noi abbiamo più partite delle altre, escluso il Milan . Anche oggi mi hanno detto che c'era un rigore per noi, ma non l'ho voluto nemmeno rivedere".

Steven Tyler a Collisioni il 24 luglio

Ha avuto 9 singoli in testa alle classifiche, 25 album certificati Oro, 18 Platino e 12 multi-platino. Il modo migliore per inaugurare la nuova Area concerti di Barolo .

Luigi Mastroianni di Uomini e donne senza vestiti, fisico al top

Lui fa capire che si sarebbe dichiarato per lei ma dentro di lui, è convinto che Sara sceglierà Luigi . La coppia, dunque, deciderà di sposarsi in Sicilia?

Pozzallo. Sequestrata la nave della Ong spagnola ProActiva

Emanuela Lo Faro , avvocato che difende la Ong spagnola, ha commentato la vicenda: " Hanno istituito il reato di solidarietà ". Il reato ipotizzato sarebbe di associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina .

Finanziamenti illegali: arrestato l'ex presidente francese Sarkozy

L'indagine verterebbe sul possibile finanziamento da parte della Libia della sua vittoriosa campagna presidenziale del 2007. La notizia è stata data da fonti giudiziarie ed è riportata sul quotidiano nazionale Le Monde .

Shia LaBeouf girerà un biopic su stesso: "Interpreterò mio padre"

Il tutto avveniva mentre una telecamera, posta di fronte a lui, ne registrava le reazioni. Il film non sarà diretto dall'attore ma da una regista donna e sconosciuta: Alma Har'el .

Salvini: governo con M5s? Sulla carta punti in comune, vediamo

Un governo M5s-Lega? "Una missione impossibile ", per Maroni. "Nulla è impossibile o irrealizzabile " dice Salvini . Il mio dovere è andare a sentire tutti.