• Notizia
  • Sportivo

Vettel coccola la nuova Ferrari: "È una buona base da cui partire"

Vettel coccola la nuova Ferrari:

La pressione c'è e non potrebbe essere altrimenti, guidando con il marchio Ferrari sulla carrozzeria. Al quale il tedesco risponde così: "Credo che la nostra SF71H sia una buona base di partenza".

A Maranello sono corsi ai ripari progettando una monoposto con un interasse sensibilmente più lungo (di quanto, non è dato saperlo) con il risultato di allontanare gli pneumatici anteriori dall'ingresso delle pance, in modo che l'aria per raffreddare la Power Unit sia pulita e meno turbolenta, oltre che di creare una zona Coca Cola molto più compatta e rastremata. È un rivale in pista, non nella vita. Poi un aspetto della vita privata che inquadra Vettel: "Cosa mi dà soddisfazione?" Penso che sia molto importante rimanere calmi e sobri, con la testa sulle spalle. "Onestamente non mi importa contro chi gareggio, ma è ovvio che se batti Hamilton o Alonso in definitiva è meglio e ti fa essere orgoglioso" ha concluso.

"HO FIDUCIA NELLA NOSTRA MACCHINA E NELLA SQUADRA" - Il ferrarista ha parlato anche tramite il sito della scuderia, analizzando l'esito delle prove invernali. Capace di coprire più chilometri di qualunque altra squadra, ha messo da parte la caccia al riscontro cronometrico per spremere l'affidabilità della sua nuova W09 facendola girare senza soluzione di continuità con gomme hard o medium. Le squadre hanno percorsotanti chilometri nei test e la Ferrari ha lavorato a fondo:"Abbiamo fatto un buon lavoro anche noi in termini di distanzapercorsa, coprendo in totale 4.323 chilometri". Io ne ho fatti 875 in un giorno, l'equivalente di 188 giri, e un totale di quasi tremila! Non abbiamo avuto nessun vero problema sulla macchina, e mi sono anche divertito a guidarla. "Ora lavoreremo sullo sviluppo per esplorarne e migliorarne ancora il potenziale", ha raccontato il pilota tedesco.

Sempre nel corso delle sessioni di test, gli avversari della Ferrari, hanno svolto molti simulazioni di gara, ottenendo anche ottimi ed incoraggianti risultati e che sembra mostrare già un divario con la Ferrari. Va detto infatti che i singoli stint possono essere più omogenei e permettono di sfruttare meglio le gomme, mentre partendo con una mescola morbida (come effettivamente avviene in gara) il primo stint necessariamente corto condiziona tutto il resto. Oltre alle alette che servono per "impennare" i flussi e permettere all'ala di lavorare meglio è apparso un semi-cono che ha fatto venire dubbi sulla possibilità da parte di Ferrari di implementare un "doppio" estrattore. "Non vedo l'ora di cominciare, ho fiducia nella nostra auto".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Indagato per peculato il giudice costituzionale Zanon

La Corte Costituzionale ha respinto le dimissioni presentate dal giudice Nicolò Zanon , indagato a Roma per peculato d'uso. E nell'ottobre 2014 è stato nominato dall'allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano , giudice della Consulta .

Calcioscommesse, rinvio a giudizio per Izzo: domani in Tribunale, la situazione

Disposto il rinvio a giudizio per Armando Izzo , il 26enne difensore del Genoa che ha scelto il rito ordinario. Le presunte partite combinate riguardano l'Avellino Calcio in cui giocava l'attuale calciatore del Genoa .

Champions, Manchester United-Siviglia 1-2: Montella ai quarti

Una gara importante per continuare la scalata verso Kiev , dove verrà disputata la finale di CL. Inutile la rete di Lukaku che accorcia le distanze e l'assalto finale dei padroni di casa.

IL SEGRETO, anticipazioni puntata di martedì 13 marzo 2018

Julieta cede e accetta l'offerta di una ricca colazione preparata da Emilia per lei, sua figlia Ana e a sua nonna Consuelo . Il giovane raggiunge Francisca , Prudencio e il capomastro, e comunica che ha una cosa importante da confessare.

Giudice Sportivo, Bertolacci entra fra i diffidati. Ma per Napoli nessuna defezione

PELUSO Federico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). Ammenda salata anche perchè la squadra è scesa in campo con un pò di ritardo in campo per dare vita al secondo tempo.

Terremoti: scossa 2.4 nel Fiorentino

Un minuto primo, nella stessa zona, era stato rilevato un sisma di magnitudo 2 .8 e alle 9.55 un terremoto di magnitudo 2 .5. Alle ore 23:02 scossa di M. 2.0 a Fiordimonte (MC) con ipocentro a 12 km di profondità.

Reddito di cittadinanza, file ai Caf del Sud: trovato l'autore della fake news

C'è pertanto grande attesa per la puntata di Striscia la Notizia su Canale 5 che andrà in onda in forma ridotta per colpa della partita di Champions .

Padoan avverte: per l'Europa, l'Italia è un elemento di incertezza

Entro il prossimo 10 aprile andrà consegnato alle camere il Def , il Documento di economia e finanza che stabilisce la politica di bilancio.

Via libera alle trivelle nell'Adriatico: bocciati i ricorsi di Puglia e Abruzzo

Respinti i ricorsi, via libera alle trivelle lungo l'Adriatico , comprese quelle davanti al tratto di costa riminese. Il consiglio di Stato riapre all'ipotesi delle ricerche di petrolio sui fondali marini pugliesi.

Di Maio detta le condizioni: "No a governo diverso da M5S"

Questo è un grande rammarico: non dobbiamo perdere l'opportunità di metterci al lavoro per gli italiani. Mi chiedono se il mio primo viaggio da premier lo farei a Mosca o negli Usa, io dico Bruxelles.