• Notizia
  • Salute

Alcolismo: 8,6 milioni di italiani a rischio, 800.000 minorenni

Alcolismo: 8,6 milioni di italiani a rischio, 800.000 minorenni

La Relazione del Ministro della Salute al Parlamento sugli interventi realizzati in materia di alcol e problemi correlati, pubblicata oggi, conferma il trend degli ultimi anni, con un dato allarmante: sono 8,6 milioni gli italiani a rischio (di cui 800 mila addirittura minorenni).

Il primo dato da considerare è quello che conferma la diffusione del fenomeno. Il rapporto sottolinea che la maggior parte dei consumatori di alcol che corrono il pericolo di patologie e problematiche di salute legate a tale abuso sono uomini: ben sei milioni. In Italia sono 8,6 milioni i consumatori a rischio. Circa 800mila minorenni e 2.700.000 ultra sessantacinquenni, infatti, sono consumatori a rischio per patologie e problematiche alcol-correlate. Ma a preoccupare sono in particolare i "giovani anziani" tra i 65-75 anni e i minori, ovvero i 16-17enni, che di bevande alcoliche non dovrebbero proprio consumarne.

Alcol in Italia si bene di piu e senza controllo
Alcol, Relazione al Parlamento: accelera il consumo tra i giovani, in aumento il binge drinking

Tra i giovani, il binge drinking (assunzione di numerose unità alcoliche fuori i pasti e in un breve arco di tempo) rappresenta l'abitudine più diffusa. Nel 2016 il fenomeno riguardava, invece, il 17% dei giovani tra i 18 e i 24 anni, tra cui il 21,8% maschi e l'11,7% femmine. Aumenta il consumo di aperitivi, amari e superalcolici.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Faida del Mesima | Tre ergastoli per l'omicidio del boss di Stefanaconi

Per tutti gli imputati la pesante accusa di concorso in omicidio con l'aggravante della premeditazione e le finalità mafiose . Tre ergastoli , una condanna a tre anni di carcere e due assoluzioni.

Elisa Isoardi lascia il segno su Salvini, quello del ferro da stiro

Immagini che fanno anche seguito alle recenti dichiarazioni rilasciate della conduttrice RAI ad Oggi: "Sono orgogliosa di Matteo , per amore suo resterò nell'ombra".

As Roma, James Pallotta a Roma per la partita di Champions: "Fiducioso"

In Serie A , però, "dalla gara contro il Genoa di dicembre non abbiamo più giocato secondo le nostre potenzialità. Abbiamo speso oltre 70 milioni di euro per lo stadio , non possiamo permetterci di rimandare ancora a lungo".

Def, Camera istituisce commissione speciale, giovedì prima riunione

La formazione, attualmente nel gruppo Misto , conta quattordici deputati a fronte del minimo di venti previsti del regolamento di Montecitorio.

Gaza, soldato israeliano spara a un palestinese e gli altri militari esultano

Verso il militare che ha ripreso, invece, probabilmente saranno adottate misure disciplinari. " Wow, che video da leggenda". Ma il filmato ha sollevato forti polemiche, con i palestinesi che chiedono un'inchiesta della Corte Penale internazionale.

Addio a Sauro Tomà l'ultimo superstite del Grande Torino

Difensore e mediano, viveva nel capoluogo piemontese vicino allo Stadio Filadelfia , il 'tempio' della squadra granata. L'incidente provocò 31 vittime e distrusse quella che era ritenuta da tutti la migliore squadra del mondo.

Dichiarazione dei Redditi 2018 precompilata: cosa cambia, scadenze e novità

Il modello - informa l'Agenzia delle Entrate - è disponibile sia per chi presenta il 730 sia per chi presenta il modello Redditi. Il 730 può essere inviato e modificato dal 2 maggio , il modello "redditi" inviato dal 10 dello stesso mese.

YouTube: è sparito Despacito

Il video YouTube più visto di tutti i tempi, Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee è stato modificato proprio dagli hacker . Inaspettatamente, la reazione del web è stata quella di schierarsi per la maggiore dalla parte degli hacker .

Pozzuoli: arrestati per assenteismo 10 dipendenti del parcheggio comunale multipiano

I badge venivano nascosti in un unico cassetto in modo che uno di loro potesse timbrare, a turno, il cartellino degli. Adesso la Procura generale della Corte dei Conti quantificherà il danno erariale e procederà al recupero della somma.

"'Pino E", al San Paolo di Napoli torna la musica di Daniele

Al loro fianco, a sostenere l'evento, anche le principali radio locali: Kiss Kiss Italia, Kiss Kiss Napoli e Radio Marte . Arriva un omaggio a Pino Daniele che sarà ricordato nel tempo.