• Notizia
  • Sportivo

Benevento, De Zerbi: "Dalla Juve ho avuto certezze. Al Mapei per vincere"

Benevento, De Zerbi:

Il tecnico bresciano in conferenza stampa ha mostrato nuovamente la sua voglia di non mollare fino alla fine del torneo. Sono arrivato con la consapevolezza di trovare un ambiente che non mi apprezzava per i miei trasporti e il mio obiettivo era quello di far cambiare idea. Nessun tipo di scelta verrà fatta in funzione del prossimo anno, anche perché è presto e non si sa cosa succederà. Ecco come seguire la partita in TV e in streaming. Una gara che mister Iachini dovrà affrontare con l'infermeria piena ma anche con la consapevolezza che meno di tre punti potrebbero non bastare in chiave salvezza vista la settimana che sta per iniziare e che opporrà i neroverdi al Verona, in trasferta, ed alla Fiorentina in casa prima di gare sulla carta proibitive come quelle con la Sampdoria, l'Inter e la Roma di Spalletti. Spiace per Coda che sta trovando meno spazio e che quando ha giocato ha fatto bene ma purtroppo si gioca in 11. "Io non ho ancora alzato bandiera bianca". Siamo superiori alle squadre che si giocano la salvezza in tutto.

"Tornassi indietro rifarai la scelta di venire a Benevento al 100%, cosi come ho dichiarato alla stampa nazionale". Brignola e Volpicelli lo hanno meritato e sono felice di averli fatti esordire. Comunque, anche questa volta non sarà per facile per la "strega" uscire indenni dal terreno di gioco se si pensa che l'undici di Iachini è fortemente impegnato nella lotta per evitare la retrocessione. Con un pochino in più di freschezza fisica e di coraggio, avremmo potuto mettere ancora più in difficoltà la Juve. Perché poi, a luglio, non parti "vergine".

CONTRATTO - Ad ora anche io ho le mie responsabilità sull'attuale classifica, dico così perché per me non è ancora compromesso niente. In questa stagione ha già diretto il Benevento nella sconfitta per 3-0 al "Vigorito" contro la Fiorentina.

GOL SUBITI - Al di là della Lazio, nelle ultime sei partite, noi abbiamo sempre preso gol da calcio piazzato, o con tiri all'incrocio, vedi Lucas Leiva, Dybala, Douglas Costa. Ultimamente toccando un po' ferro, il problema è che qua si può essere smentiti da un momento all'altro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Milano, agente immobiliare sequestrato dai clienti: "Ci ha truffati"

La vittima è un agente immobiliare di Paderno Dugnano 35enne, a sua volta denunciato per truffa ai danni degli arrestati . Il blitz delle forze dell'ordine è scattato giovedì, all'esterno della stazione ferroviaria di Saronno .

Pompei, la corona della statua del Santuario si sgancia e oscilla

La scena è stata ripresa da Angelo, un giovane di Pompei , che ha tenuto a specificare che non ci fosse vento. Insomma, un messaggio dall'Alto per invitare tutti a pregare per la pace nel mondo.

Atalanta-Inter, Gasperini: "Punto giusto. Segnatevi il nome di Barrow"

Abbiamo messo almeno tre volte l'uomo davanti al portiere , un qualcosa non usuale per la difesa dell'Inter . Al di là del risultato, sono soddisfatto della prestazione di stasera.

F1, GP Cina 2018. Vettel in pole position: "Questa macchina è fantastica"

La presenza nel Q1 dell'australiano era stata messa in dubbio dopo il guasto occorso al turbo della sua RB14 durante le FP3. Al vertice si alternano quindi Alonso , a parità di gomma, e Raikkonen con le medium, più veloce in 1:37.65.

Burrasca e mareggiate nel weekend a Catania

A partire dalla mattinata di sabato 14 aprile si assisterà ad una progressiva intensificazione dei venti dai quadranti orientali. Da ieri pomeriggio infatti, forti raffiche si sono abbattute sulla Calabria.

Serie A, 32a giornata: le formazioni ufficiali di Atalanta-Inter

Un po' più alta la quota per il pareggio, ma senza differenze enormi: il segno X infatti pagherebbe 3,20 volte la posta in palio. A centrocampo, Cristante grazie a 8 gol, 7 assist, 74 attacchi può essere un fattore per gli uomini di Gian Piero Gasperini .

Atalanta-Inter, Icardi: "Champions passa da qui. Occhio a 'Papu' Gomez"

Immobile che tra l'altro è anche capocannoniere del torneo ma che in questo speciale rapporto è molto indietro. Mauro Icardi vuole confermarsi l'attaccante della Serie A più decisivo per la propria squadra.

Droga nascosta nell'armadio per 450 grammi, giovane arrestato per spaccio

Il giovane pusher è stato così arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma da sparo modificata.

Roma, vandali in azione al Gianicolo: buttati a terra due busti

Probabilmente i sistemi di videosorveglianza hanno ripreso la scena, i filmati verranno esaminati dagli investigatori. I busti sono stati divelti dal loro basamento e gettati a terra, per fortuna senza riportare danni evidenti.

Berlusconi: Di Maio non può dirmi cosa devo fare, impari la democrazia

Ma quel che interessa il capo del partito di via Bellerio e' riportare l'attenzione sulla situazione di stallo politico . Nessuno fa un passo indietro e la seconda fumata nera al termine delle consultazioni sembra molto probabile.