• Notizia
  • Intrattenimento

Conchita Wurst rivela di essere sieropositiva: "Ecco perché lo rendo pubblico"

Conchita Wurst rivela di essere sieropositiva:

"Un mio ex fidanzato minaccia di rendere pubblica quest'informazione privata, e io non darò a nessuno il diritto di spaventarmi e influenzare la mia vita in futuro".

"Questo è il giorno in cui mi libero dalla spada di Damocle per il resto della mia vita: sono positiva all'Hiv da molti anni". La Wurst, al secolo Thomas Neuwirth, che ha vinto quattro anni fa l'Eurovision Song Contest con il brano 'Rise like a Phoenix', spiega che questa 'confessione', che dovrebbe essere irrilevante per il pubblico e i suoi fan, arriva in seguito a una minaccia. "Sono più forte, motivata e libera che mai", ha scritto elogiando il "sostegno incondizionato" ricevuto dalla sua famiglia, aggiungendo che la decisione di tenere inizialmente nascosta la malattia è stata presa anche per proteggere i suoi cari dalla pubblicità che ne sarebbe derivata.

"Da quando ho ricevuto la diagnosi, sono sotto trattamento medico, e da molti anni, senza interruzione, sotto il limite di rilevabilità, tanto da non essere in grado di trasmettere il virus", ha aggiunto. "I miei amici lo sanno già da un po e hanno approcciato alla malattia con uno spirito di accettazione auguro a tutti coloro che ne sono stati colpiti", ha concluso.

La Wurst ha anche colto l'occasione per mandare un messaggio, spiegando che fare coming out è meglio che ricevere outing da terzi: "Spero di incoraggiare gli altri e fare un passo contro la stigmatizzazione delle persone che attraverso il loro comportamento o colpe che non gli appartengono sono state infettate dall'HIV". In secondo luogo, è un'informazione che credo sia rilevante principalmente per quelle persone con le quali un contatto sessuale possa diventare un'opzione.

Quindi si rivolge ai fan: "L'informazione riguardante il mio status di HIV positivo può essere nuova per voi - ma il mio stato non lo è!"

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Alleanze, Salvini: "Incoerente un governo con il PD"

Il ministro dello sviluppo economico ha quindi precisato di non aver mai parlato di un governo con M5S e Lega , definendo il titolo dell'intervista rilasciata a Repubblica "fuorviante".

Il nuovo trailer di Kingdom Hearts III ci presenta il Classic Kingdom

Come possiamo vedere Sora è alla prese con una console portatile stile LCD, molto vecchia scuola, in cui affronterà varie sfide a tema Disney Classics .

Siria, Macron: "Nostro intervento legittimo"

I vertici di Onu e Ue hanno intanto indetto riunioni per parlare dell'attacco congiunto di Stati Uniti , Francia e Gran Bretagna. A riferire le parole del rais è stato il parlamentare russo Dmitry Sablin.

Serie A, Inter non vince più: solo 0-0 con Atalanta

Non mettiamo il naso sulla possibilità di vittoria finale, sanno come fare da soli senza nessun consiglio: "hanno dimostrato di saperlo fare (sorride, ndr)".

Usa, avvocato si dà fuoco contro inquinamento

Il caso che aveva portato Buckel alla ribalta lo aveva visto difendere gli eredi di Brandon Teena , un trans ucciso in Nebraska. Buckel , 60 anni, si è cosparso il corpo di benzina e si è dato fuoco di prima mattina quando il parco era ancora deserto.

Antognoni: "rigore Real c'era, capisco Buffon ma poteva evitare"

Pioli ha lavorato bene già dall'inizio della sua avventura alla Fiorentina , ora sta raccogliendo quanto di buono ha seminato. Guardando i risultati, la squadra da 19 partite ha acquisito continuità e serenità che mancavano ad inizio stagione.

Scajola abbandonato anche dal nipote: "Non lo appoggiamo"

Il teatrino della candidatura di Luca Lanteri , al termine di un serie di rinunce, è l'esempio lampante di come l'epopea dei partiti, soprattutto a Imperia , sia giunta al termine.

Incidente per Berlusconi: cade dal palco ma senza conseguenze

Proprio mentre stava facendo un comizio ad Isernia , il leader di Forza Italia è inciampato. Berlusconi non si è tirato indietro per lo spavento.

Fermato a Pozzallo con 51 mila euro nei bagagli, denunciato 30enne catanese

Questo ha fatto insospettire i militari che lo hanno fermato e gli hanno chiesto delucidazioni sulle ragioni del viaggio a Malta . Motivo per cui l'uomo è stato deferito all'Autorità Giudiziaria e gli è stata sequestrata la somma per sproporzione della valuta.

Lavoratori irregolari e sfruttati, guai per un'azienda di Nuoro

In pratica, a fronte di un contratto che prevedeva lo svolgimento di 20 ore settimanali ne venivano effettuate almeno 48 .