• Notizia
  • Esteri

Maltempo, in arrivo temporali e mareggiate sulla Sardegna

Maltempo, in arrivo temporali e mareggiate sulla Sardegna

Un veloce peggioramento attraverserà nelle prossime ore l'Emilia Romagna.

Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l'evolversi della situazione. Le precipitazioni più intense si esauriranno nella notte, concentrandosi sul Piemonte settentrionale, concedendo qualche pausa domani mattina, ma con la probabile ripresa di rovesci e temporali sparsi in giornata e nuove nevicate sulle Alpi oltre i 1500-1800 metri. Una tregua piuttosto soleggiata e asciutta arriverà soltanto nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14 aprile grazie ad un rinforzo temporaneo della pressione tra Italia e Balcani. Sulla base dei fenomeni previsti per la giornata di oggi è stata valutata l'allerta gialla per Umbria Lazio Toscana meridionale settore occidentale dell'Abruzzo e sud occidentale della Sardegna, mentre rimane l'allerta gialla per rischio idrogeologico sul Veneto sul bacino dell'Alto Piave. Dalle previsioni dell'Arpae si evince che il sistema perturbato interesserà il Ravennate tra la serata di mercoledì e le prime ore di giovedì.

Solo parte d'Italia risulterà maggiormente esposta al maltempo e alle precipitazioni, ma nel complesso dominerà una spiccata variabilità anche al Centro-Sud dove i fenomeni, a carattere di rovescio, potranno a tratti presentarsi, sebbene in forma più sporadica.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pedrosa operato a Barcellona, in forse il GP del Texas

Xavier Mir e dal suo team dall'Istituto Catalano di Traumatologia e Medicina dello Sport (ICATME) presso l'Ospedale Dexeus. La riduzione della frattura e la fissazione interna con una vite in titanio sono state eseguite dal Dr.

Mangia super peperoncino e finisce in ospedale

Un uomo americano è finito in ospedale per aver mangiato un " Carolina reaper ", il peperoncino più forte mai esistito. In realtà si tratta di una grande illusione prodotta dalla reazione chimica della capsaicina sulle nostre mucose.

Festival di Cannes 2018: ecco il poster

Ispirandosi alla cultura pop , questa illustratrice 27enne fonde disegno , pittura e arte digitale in un mondo vivace e colorato .

Capidoglio ucciso dall'inquinamento: nello stomaco 29kg di plastica

Sulla spiaggia di Cabo de Palos , nella regione spagnola della Murcia , a febbraio era stato trovato morto un capodoglio. L'autopsia rivela i dettagli sull'atroce morte del capidoglio che ha ingerito diversi chili di plastica.

Roma, presa la banda che rubava e spacciava droga: 6 arresti

I successivi accertamenti con etilometro, hanno permesso di accertare un tasso alcolemico pari a 2,18 g/l, ben oltre la soglia penale di 1.50.

LG G7, dove e quando verrà ufficializzato il nuovo flagship?

Piccoli accorgimenti anche nel design dove il pannello posteriore non mostrerà il marchio "G7" ma evidenzierà solo "LG". In particolare attraverso la foto diffusa in rete possiamo vedere la parte frontale di un nuovo smartphone .

Roma, ritrovato quadro rubato in Chiesa Nuova. Denunciato un restauratore

Si tratta di una tela raffigurante il 'Sacro Cuore di Gesù' , realizzata da Pietro Gagliardi nel 1865. Tra queste un candelabro risultato rubato a febbraio nella chiesa di Santa Maria in Aquiro.

Guai giudiziari per il figlio di Gigi D'Alessio

Prima a parole, poiché secondo la donna ha risposto bruscamente: "È casa mia, faccio quello che mi pare". Avrebbe cacciata di casa la domestica in ciabatte, dopo averla picchiata e malmenata.

Città d'arte, tutti pazzi per Matera: +176% di turisti dal 2010

Città d'arte , tutti pazzi per Matera: +176% di turisti dal 2010 Galleria fotografica Continua il boom per le città d'arte italiane.

Regione, Musumeci nomina Tusa assessore ai Beni culturali

Prende il posto di Vittorio Sgarbi che si è dimesso nei giorni scorsi. Musumeci ha nominato alla guida del dipartimento Alessandro Sergio .