• Notizia
  • Sportivo

Milan-Napoli 0-0: partita vivace, Donnarumma salva nel finale

Milan-Napoli 0-0: partita vivace, Donnarumma salva nel finale

A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Tonelli, Milic, Diawara, Machach, Ounas.

Partita anonima da parte di Kalinic e Mertens, rispettivamente 9 e falso 9 di entrambe le squadre. La prima occasione è di Bonaventura che dalla distanza prova ad impensierire un attento Pepe Reina. Nuovo brivido al 10' con Kalinic che potrebbe di testa spizzare a rete. Il primo pericolo per Donnarumma è arrivato poco dopo il quarto d'ora (17'), su una conclusione ravvicinata (e troppo centrale) di Mertens. Il film dalla partita può riassumersi in due frame: al 2° della ripresa, Insigne libera Hamsik in posizione defilata, ma solo davanti a Donnarumma, il capitano angola male e sciupa; in pieno recupero, Milik a 5 metri dalla porta, la piazza bene, ma Donnarumma si supera deviando in angolo. Ancora Reina è stato invece decisivo (39') sul destro dalla distanza di Calhanoglu, respinto con il corpo e ottimi riflessi dallo spagnolo, che si è presentato nel modo migliore ai suoi prossimi tifosi.

Nel primo tempo hanno prevalso le difese, nonostante le assenze di Romagnoli e di Bonucci da una parte e di Mario Rui dall'altra. Sarri si è giocato allora per l'ultimo assalto le carte di Zielinski e Milik, al posto di Hamsik e Mertens. Il polacco si trova a due passi da Donnarumma, botta sicura ma il portiere si allunga e compie una parata prodigiosa. Al 16′ la prima vera occasione ce l'hanno i partenopei: Insigne serve di tacco Mertens, ma il sinistro del belga viene intercettato coi pugni dal provvidenziale Donnarumma. Ma è tutto il Napoli a non essere più la squadra di qualche mese fa. La risposta di Gattuso è immediata, con l'avvicendamento al centro dell'attacco tra Kalinic e André Silva. Entra anche Rog per uno stanco Allan.

Risultato bugiardo tra Milan e Napoli che terminano con un punto a testa. Al 46' parata clamorosa di Donnarumma su Milik: era il gol della vittoria. La sfida si è così innervosita e ci sono state scintille tra Biglia e Insigne, arrivati quasi alle mani al fischio finale.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

La sentenza della Corte d'Appello "Via i Tutor autostradali. Brevetto copiato"

La risposta per il momento è sì anche se l'uso da parte di Autostrade per l'Italia è stato ritenuto illegittimo dalle toghe . Dopo qualche anno è arrivato l'obbligo per Autostrade di smontare i Tutor e di non fabbricarli o commercializzarli più.

Milano, agente immobiliare sequestrato dai clienti: "Ci ha truffati"

La vittima è un agente immobiliare di Paderno Dugnano 35enne, a sua volta denunciato per truffa ai danni degli arrestati . Il blitz delle forze dell'ordine è scattato giovedì, all'esterno della stazione ferroviaria di Saronno .

Cina, colpo Ricciardo! Raikkonen 3°. Vettel speronato da Verstappen

Tra Ferrari e Mercedes spunta il terzo incomodo, nella persona di Daniel Ricciardo che con la sua Red Bull vince il Gp di Cina . Verstappen ha provato a superare Hamilton che lo ha fatto uscire di pista e perdere una posizione a favore di Ricciardo .

Juventus, Del Piero: "Io contro Buffon? Ma come siamo messi?"

Ultime battute sull'arbitro e sul rigore assegnato al 93': "Quella non è una situazione in cui puoi dire "secondo me quello è rigore con certezza".

Genova, farmaci taroccati per sbiancare la pelle degli africani: scatta maxisequestro

La guardia di finanza di Genova ha sequestrato un consistente carico di farmaci. Proseguono le indagini per verificare laregolarità delle precedenti spedizioni.

Totti: "Con il Barcellona gara da pelle d'oca, ci davano per spacciati"

A rivedere il ritorno viene la pelle d'oca, se lo sono meritato. "Nel nostro mondo bisogna farne tanti". Dopo tante cose le devi mettere da parte e pensare a un obiettivo, se hai un obiettivo in futuro.

Serie A, Atalanta-Inter 0-0: Spalletti in crisi di gol

In totale i precedenti tra le due squadre, nella massima serie, raggiungono l'esorbitante numero di 113. Inter che arriva dalla sconfitta contro il Torino degli ex Mazzarri e Ljaic.

Roma, vandali in azione al Gianicolo: buttati a terra due busti

Probabilmente i sistemi di videosorveglianza hanno ripreso la scena, i filmati verranno esaminati dagli investigatori. I busti sono stati divelti dal loro basamento e gettati a terra, per fortuna senza riportare danni evidenti.

Addio al punto di primo intervento di Ruvo di Puglia

Stiamo solo razionalizzando le risorse ", ha chiosato perentorio il Presidente regionale nonché Assessore al ramo. Ricordo che a fine 2015, ci hanno mandato in Programma Operativo per molto, molto, ma molto meno.

Isola 2018, Di Benedetto e Monte verso Temptation Island? L'indiscrezione

Marco Ferri e Lidia Vella stanno insieme? "Sono felice e non mi aspettavo che la nostra relazione potesse crescere così tanto". Sembra che ora si possa parlare a tutti gli effetti di amore , tanto che sono già state fatte le presentazioni in famiglia.