• Notizia
  • Esteri

Morto Vittorio Taviani, con Paolo maestro del cinema italiano

Morto Vittorio Taviani, con Paolo maestro del cinema italiano

Lui e il fratello Paolo, nati e cresciuti a San Miniato, avevano reso grande la città della Rocca con il film La Notte di San Lorenzo dedicato alla strage del Duomo. Con lui se ne va un pezzo di storia del cinema italiano. Per volontà della famiglia non ci saranno camera ardente ne funerali ma il corpo del regista verrà cremato in forma strettamente privata. Con il fratello Paolo, di due anni più giovane, ha diretto film trai più importanti della nostra cinematografia, raccontando la realtà, la storia, le contraddizioni del nostro Paese. Il Festival del Cinema di Venezia gli riconobbe il Leone d'Oro alla carriera nel 1986. Trai primi lavori, hanno realizzato una serie di documentari a sfondo sociale. Nel 1972 girano 'San Michele aveva un gallo', che vince il Premio Interfilm a Berlino.

Negli anni settanta ormai il suo era un nome fra i più grandi registi italiani, sempre in coppia con il fratello. Condizioni fisiche che già gli avevano impedito di girare, insieme all'inseparabile compagno professionale e parente, il film Una questione privata - dall'omonimo romanzo di Beppe Fenoglio - firmato infatti solo da Paolo, ma creato comunque sotto il fidato consiglio di Vittorio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Atalanta-Inter, Gasperini: "Punto giusto. Segnatevi il nome di Barrow"

Abbiamo messo almeno tre volte l'uomo davanti al portiere , un qualcosa non usuale per la difesa dell'Inter . Al di là del risultato, sono soddisfatto della prestazione di stasera.

Cina, colpo Ricciardo! Raikkonen 3°. Vettel speronato da Verstappen

Tra Ferrari e Mercedes spunta il terzo incomodo, nella persona di Daniel Ricciardo che con la sua Red Bull vince il Gp di Cina . Verstappen ha provato a superare Hamilton che lo ha fatto uscire di pista e perdere una posizione a favore di Ricciardo .

Pole position Ferrari in Cina: Vettel supera Raikkonen all'ultima curva

Tuttavia la situazione potrebbe cambiare nuovamente, visto che domani si prevedono condizioni più calde. Costruito nel 2003, il tracciato lungo 5451 m, ha ospitato la prima gara di Formula 1 nel 2004.

Juventus, Del Piero: "Io contro Buffon? Ma come siamo messi?"

Ultime battute sull'arbitro e sul rigore assegnato al 93': "Quella non è una situazione in cui puoi dire "secondo me quello è rigore con certezza".

Totti: "Con il Barcellona gara da pelle d'oca, ci davano per spacciati"

A rivedere il ritorno viene la pelle d'oca, se lo sono meritato. "Nel nostro mondo bisogna farne tanti". Dopo tante cose le devi mettere da parte e pensare a un obiettivo, se hai un obiettivo in futuro.

Calciomercato Inter, Ausilio sul rinnovo di Icardi: "In un paio di giorni..."

Rateizzare il pagamento di Cancelo? Sul fronte Cancelo Ausilio prende tempo: "Siamo professionisti delle 'comode rate'". Non si fa condizionare da niente, ne da un errore, ne dai 4 gol segnati e ne tanto meno da notizie di questo tipo".

Isabella Biagini causa morte che malattia aveva?

Aveva avuto un'ischemia lo scorso novembre e da allora si erano perse le sue tracce, tanto che in tv c'erano stati molti appelli. Conquista il grande successo con la televisione partecipando a tanti varietà degli anni Sessanta e Settanta.

Alessia Marcuzzi: "Con Eva Henger ho sbroccato"

Mi fido e mi voglio fidare di quello che mi dicono i miei autori e la mia produzione con cui lavoro da tanto tempo. Sì è vero che mio marito ha chiesto ad Alessia di fare pace con me. " Ho sbroccato. È stato un gesto impulsivo ".

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.