• Notizia
  • Esteri

Pistoia, bimba muore dopo un tamponamento tra auto

Pistoia, bimba muore dopo un tamponamento tra auto

15 aprile 2018 Bambina muore travolta da un'auto, grave la mamma.

La triste notizie della bimba di tre anni, morta dopo essere stata investita da un'auto, ha fatto il giro del web. E' quanto riferiscono i carabinieri intervenuti sul posto insieme ai sanitari del 118. Sul gruppo "Sei un vero uzzanese se..." diversi i commenti, e c'è anche chi non va per le sottili: "Non ho parole! - scrive Betty - sono nel cuore a quella famiglia!"

Insomma, la famiglia vorrebbe che il figlio si curasse a Losanna dove la condizione di Isaac è nota, anche perché l'Ospedale in cui curano il figlio ha consigliato di farlo fuori dal Paese, inoltre: "Isaac ha una situazione cardio-polmonare molto delicata, i suoi rischi anestesiologici e post-operatori sono altissimi e la terapia intensiva pediatrica dell'ospedale di Losanna ha un 'esperienza decennale, ha le tecnologia più avanzate per trattare qualsiasi problematica e ha già salvato Isaac una volta". Si rispettasse il codice della strada simili tragedie non accadrebbero.

Drammatico incidente nella serata di sabato a Uzzano, nella provincia di Pistoia. Il padre avrebbe attraversato per primo la strada, in quel punto priva di strisce pedonali. Gli eventi che hanno portato alla morte della piccola, e al ferimento di sua mamma, sono alquanto fatali. La piccola è deceduta per le ferite riportate in un tragico investimento nel quale è rimasta gravemente ferita la madre di 42 anni di Montecatini.

Un 23enne alla guida di una Chevrolet Cruize, ha tamponato il 72enne a bordo della Panda, con la macchina di quest'ultimo che è stata violentemente spinta in avanti, investendo appunto la bimba e la donna. Attualmente è ricoverata in prognosi riservata, e sta lottando fra la vita e la morte.

Un'utilitaria, guidata da un anziano della zona, si è prontamente fermata per far attraversare la famigliola.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pompei, la corona della statua del Santuario si sgancia e oscilla

La scena è stata ripresa da Angelo, un giovane di Pompei , che ha tenuto a specificare che non ci fosse vento. Insomma, un messaggio dall'Alto per invitare tutti a pregare per la pace nel mondo.

Morto Vittorio Taviani, con Paolo maestro del cinema italiano

Negli anni settanta ormai il suo era un nome fra i più grandi registi italiani, sempre in coppia con il fratello. Nel 1972 girano 'San Michele aveva un gallo' , che vince il Premio Interfilm a Berlino.

Burrasca e mareggiate nel weekend a Catania

A partire dalla mattinata di sabato 14 aprile si assisterà ad una progressiva intensificazione dei venti dai quadranti orientali. Da ieri pomeriggio infatti, forti raffiche si sono abbattute sulla Calabria.

Droga nascosta nell'armadio per 450 grammi, giovane arrestato per spaccio

Il giovane pusher è stato così arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma da sparo modificata.

Tentata rapina al Md alla Loggetta interviene agente, due giovanissimi feriti

Sarebbe stato colpito al torace: è ricoverato in rianimazione ed è in gravi condizioni ma sarebbe non in pericolo di vita. Due rapine a mano armata sono state messe in atto nella serata di ieri a pochi minuti di distanza l'una dall'altra. .

Coachella 2018 | USA | Muore una ragazza italiana in un incidente stradale

Tanti i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Ginevra, molto attiva sui social, come tutti i giovani della sua età. Manuela C.R, 16 anni, che sedeva avanti, è in ospedale in gravi condizioni a causa delle ferite riportate.

Addio al punto di primo intervento di Ruvo di Puglia

Stiamo solo razionalizzando le risorse ", ha chiosato perentorio il Presidente regionale nonché Assessore al ramo. Ricordo che a fine 2015, ci hanno mandato in Programma Operativo per molto, molto, ma molto meno.

ViviCittà 2018, ad Avellino con la Uisp alla scoperta del territorio

Chi la Vivicittà la conosce bene, tanto da averci partecipato più volte con ottimi risultati è il responsabile U. In programma una gara di 12 km per la competitiva e di una di 6 km per la non competitiva.

Heather Parisi: "Me e mia figlia minacciate perché non ci piace Biondo"

Insomma, avere opinioni discordanti va bene, ma prendersela con una bambina fino a traumatizzarla ci sembra un po' troppo . Questo almeno è quello che è stato rivelato dalla bambina.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.