• Notizia
  • Salute

Terremoto, nuove scosse nel Maceratese

Terremoto, nuove scosse nel Maceratese

L'Ingv sta monitorando l'aumento di sismicità concentrato nel settore più settentrionale del sistema di faglie attivato nel 2016. Nello stesso comune sono sei le famiglie che sono rimaste scollate per precauzione e le scuole sono state chiuse nella giornata di ieri e lo saranno anche nella giornata di oggi. Fortunatamente si è trattato soltanto di paura ma non è stato segnalato alcun danno né in città né tantomeno in Valtiberina un'altra zona dove è stata avvertita dalla popolazione. Ma lo sciame sismico ha visto anche una trentina di scosse di minore intensità, tra lo 0,9 e l'1,9. Tra i danni da segnalare il crollo del campanile di una chiesa a Muccia. Così a Skytg24 Mario Barone, sindaco di Muccia. Oltre 10 le repliche finora, tra cui due di magnitudo 3.5 alle 5.46 e alle 6.03. Lo riporta l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

"Oggi chiudiamo le scuole". La sequenza si è gradualmente sviluppata, interessando un'ampia fascia dell'Appennino centrale, un'area di 1200 km2, estesa per circa 80 km in direzione NNW-SSE e larga circa 15-20 km, dalla provincia di Macerata, nelle Marche, alla provincia dell'Aquila, in Abruzzo.

La sequenza sismica in atto, cominciata il 24 agosto 2016, ha generato da allora più di 85.000 terremoti ed è la più recente delle tante registrate a partire dal novembre 1980, quando la terra ha tremato in Irpinia. Il 26 settembre 1997 in Umbria, a Colfiorito, il terremoto di magnitudo 5,8 avvenuto in piena notte, alle 2:3, è stato seguito a nove ore di distanza da un sisma di magnitudo 6,1. E' quindi possibile che la sequenza che si è attivata nell'agosto 2016 duri ancora non meno di un anno.

Trenitalia ha deciso di sospendere in via precauzionale la circolazione lungo la linea interna Civitanova Marche-Macerata, riattivata poi in mattinata, per controllare la tenuta della struttura. A Camerino bloccati gli accessi alla zona rossa. Obiettivo di Borrelli e dei suoi collaboratori è una verifica diretta della situazione, oltre che sottolineare l'immediata presenza del Dipartimento della Protezione civile sul territorio. A Muccia, 920 abitanti di cui 550 sistemati nelle soluzioni abitative d'emergenza e solo 120-130 residenti in case agibili, le vibrazioni hanno fatto tremare le Sae con caduta di oggetti e persone che si sono riversate in strada.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Di Maio, Cav lasci governo a giovani

Tutto quello che ci siamo detti in questi anni resta ma so che c'è un processo di ricostruzione al suo interno. La pazienza degli italiani è tanta, ma non infinita.

Roma, ag. Dzeko: "Dire no al Chelsea ha giovato a tutti"

Storica semifinale di Champions per la Roma grazie alla grande remuntada di ieri sera contro il Barcellona di Lionel Messi .

Il futuro di Cuadrado alla Juve dipende da Allegri: lo scenario

Il fatto che ora bisogna sfogarsi stasera e domani ma poi dobbiamo pensare al campionato. Allegri si riferisce a un atterramento del colombiano nel finale della gara di andata .

Grosso incendio a Senigallia, 2 squadre dei Vigili del Fuoco al lavoro

Uno dei box contenente attrezzi per l'agricoltura e materiale vario è andato completamente distrutto. Nessuna persona è comunque rimasta coinvolta.

Voghera, due bimbi non vaccinati ricoverati per complicanze della varicella

La varicella è un virus molto contagioso , tipico dell'età infantile ma che può colpire anche gli adulti. Due casi di varicella sono stati segnalati a Voghera , in provincia di Pavia.

Pedofilia, foto e abusi sui minori: magistrato a processo

Tutto ciò anche nell'ambito di chat con altre persone interessate allo scambio di foto hard di minorenni, alle quali Amato partecipava.

Real-Juventus, Agnelli: "Italiane danneggiate in Europa, serve il VAR"

Se guardo agli ultimi anni, due tre squadre sono superiori a noi, e trentamila sono inferiori, il trend è questo. Però si può ragionare sul Group Stage in avanti, quando si hanno partite di una determinata importanza.

Real Madrid-Juventus, Graziano Cesari: "Benatia tocca palla, non è rigore"

Finale di partita infuocato tra Real Madrid e Juventus per un rigore fischiato a seguito dell'intervento di Benatia su Vazquez . Torre aerea di Cristiano Ronaldo che pesca Vazquez solo a centro area.

Istat: un milione famiglie senza lavoro

Sono un 1 milione e 70mila le famiglie italiane senza redditi da lavoro. Lo afferma l'Istat nel suo studio sulle forze di lavoro familiari.

Il cacciatore: anticipazioni quinta puntata mercoledì 11 Aprile

Preoccupato dall'idea di perdere il negozio, Tony trova il coraggio per chiedere a Don Luchino cosa abbia in mente per sé. Per quanto riguarda la visione in tv, orari, streaming e replica delle puntate , leggi il nostro articolo dedicato.