• Notizia
  • Finanza

TORINO. Foodora: ripresa la causa dei "rider"

TORINO. Foodora: ripresa la causa dei

Negli scorsi anni, l'espansione della cosiddetta gig economy (economia dei lavoretti) si è accompagnata alla crescita di rivendicazioni sindacali da parte dei lavoratori che prestano servizi per varie piattaforme online, dalla stessa Foodora alla app di trasporti privati Uber. I legali della società, di contro, hanno espresso piena soddisfazione commentando: "Siamo soddisfatti, ora aspettiamo di leggere le motivazioni del giudice".

Torino - Il Tribunale del lavoro Torino ha respinto il ricorso dei sei rider di Foodora che hanno intentato una causa civile contro la società tedesca di food delivery, contestando l'interruzione improvvisa del rapporto di lavoro, arrivata dopo le mobilitazioni del 2016 per ottenere un giusto trattamento economico e normativo. L'azienda escluse dai turni chi non era d'accordo. Più dure le parole della collega, avvocato Giulia Druetta, che ha aggiunto: "Forse per cambiare le cose deve scapparci il morto". Sicuramente faremo appello. Questi contratti tolgono dignità ai lavoratori. Sono sempre stati chiamati fattorini, figura contrattuale prevista nella logistica e nel commercio, se fossero trattati come tutti gli altri oggi non saremmo qui.

"Il rapporto che legava i rider all'azienda aveva le caratteristiche del lavoro subordinato, anche se loro erano inquadrati come collaboratori autonomi", avevano denunciato i legali dei fattorini.

"Rider sfruttati e monitorati dall'azienda" "I rider di Foodora erano sfruttati, monitorati dall'azienda in ogni loro mossa". "Altro che applicazione! Era una sorta di braccialetto elettronico con cui prendere punti per riuscire a mantenere il proprio posto in azienda". "A Foodora non importava delle condizioni del lavoratore - continua il legale - vi era una costante pressione psicologica sui rider, finalizzata al mantenimento del posto di lavoro". Il legale ha citato il caso di un fattorino a cui è stato negato di interrompere il turno nonostante avesse molto male alle gambe.

Ha prevalso però la posizione opposa, quella rappresentata dai legali di Foodora: "Non c'è alcun rapporto di subordinazione".

I rapporti tra i riders e l'azienda si incrinarono definitivamente dopo che alcuni fattorini scioperarono per chiedere un aumento della paga oraria. "L'applicazione utilizzata sullo smartphone poteva accedere, attraverso il gps, soltanto al dato sulla geolocalizzazione, istantaneo e non memorizzato", ha spiegato l'avvocato Giovanni Realmonte, rispondendo a tutte le critiche sollevate dalla controparte. "Molti fattorini, all'ultimo, soprattutto nei giorni di pioggia in cui le richieste di consegne sono tantissime, rinunciavano ai turno, senza preoccuparsi di cercare un sostituto, senza scusarsi". In merito alle chat, per l'avvocato "si trattava solo di esortazioni, molte volte fatte in modo scherzoso e con qualche faccina. Chi è stato sospeso dalla chat, e a noi risultano tre casi, ha utilizzato insulti e parolacce" ribatte. "Inoltre - spiega Bonetto - trovo assurdo far lavorare delle persone in bicicletta senza prima compiere accertamenti medici sulle loro condizioni di salute".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Napoli-Chievo 2-1, Milik e Diawara alimentano il sogno Scudetto degli azzurri

Sono invece venticinque a tre i tiri totali a favore del Napoli con i tiri in porta che sono invece sono diciassette a due. Quattro minuti dopo, al minuto 92, arriva quello che nessuno avrebbe mai potuto pensare.

A due mesi dal Mondiale, il Giappone esonera Halidhozic. Alcuni giocatori hanno…

La Federazione nazionale di calcio giapponese ( Jfa ) ha annunciato l'esonero del ct Vahid Halilhodzic . Akira Nishino e' il nuovo ct del Giappone .

Grave e spettacolare incidente sul Bosforo: nave distrugge una villa

L'incidente ha causato l'interruzione del traffico marittimo ma sembra che nessuno sia rimasto ferito nell'impatto. Molte persone hanno assistito alla scena e l'hanno filmata con i loro smartphones .

Parità, 500 donne del PD firmano il manifesto TowandaDem

Così il Ministro della giustizia uscente Andrea Orlando ai microfoni di Giorgio Zanchini a Radio anch'io (Rai Radio1). Un attacco all'ex segretario Matteo Renzi e al presidente Matteo Orfini , per continuare con gli attuali vertici.

Tornerà a casa dai suoi padroni Il lieto fine del cane Miro

Il caso della coppia di Roverè della Luna che si è vista sequestrare in cane dopo le querele del vicino è diventato nazionale. La padrona, Eva Munter, ha lanciato una petizione in rete che ha raccolto in pochissimo tempo ben 240.000 firme.

Estrazione Superenalotto 10 Aprile: brindano i 5

Vincite immediate a partire da 25 euro, scopri se hai vinto dopo aver giocato la schedina dal tuo ricevitore di fiducia. L'ultima combinazione vincente da 77,7 milioni è stata centrata il 1° Agosto 2017 a Caorle , in provincia di Venezia .

Michelle Hunziker e Aurora per il reboot di Scommettiamo che…? L'indiscrezione

In quest'edizione, alle persone normali, si affiancheranno coppie vip che giocano per devolvere l'eventuale vincita in beneficenza.

Rimborsopoli Regione: per Cota chiesti 2 anni

Due ex consiglieri regionali del Piemonte hanno deciso di rinunciare ai motivi d'Appello in cambio di una riduzione della pena. Proposte che confermano quelle avanzate al processo di primo grado, con sole due eccezioni.

Festival di Cannes 2018: ecco il poster

Ispirandosi alla cultura pop , questa illustratrice 27enne fonde disegno , pittura e arte digitale in un mondo vivace e colorato .

Calcio femminile, grande Italia, il Mondiale è a un passo

Vincere in casa è stata la ciliegina sulla torta. "Era una partita importante, non fondamentale ma importante". A brillare però non solo solo le Azzurre, ma anche le Azzurrine .