• Notizia
  • Salute

Torino, primo trapianto in Italia di rene da donatore dializzato

Torino, primo trapianto in Italia di rene da donatore dializzato

É un trapianto di reni che ha dell'incredibile quello effettuato dall'equipe medica dell'ospedale Molinette di Torino. E' il caso di un eccezionale trapianto di reni effettuato alle Molinette due settimane fa. Nonostante le condizioni dei reni del donatore, l'equipe diretta dal professor Luigi Biancone è riuscita a eseguire ugualmente l'operazione grazie anche a un macchinario che ha in pratica rivitalizzato gli organi.

Il donatore da cui sono stati prelevati gli organi renali era deceduto in un ospedale piemontese a causa di una patologia congenita. Grazie all'utilizzo della macchina, è stato possibile rivitalizzare i reni e rimetterli nella condizione di poter essere trapiantati. Oggi, dopo 15 giorni, la paziente ha un'ottima funzione renale ed è appena stata dimessa. L'intervento è stato eseguito all'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino due settimane fa.

Non solo, anche l'altro rene è stato "salvato" e tempestivamente inviato, grazie al Centro di Coordinamento regionale trapianti (diretto dal professor Antonio Amoroso) all'ospedale di Novara, dove è stato trapiantato anch'esso con successo. "Abbiamo ragionato approfonditamente in tante persone quella notte e la strategia si è dimostrata vincente".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Perquisito lo studio del legale di Trump. "Un attacco al Paese"

Sono stati anche sequestrati documenti riguardanti il pagamento a un'attrice porno, dicono i media americani. E forse è questo che ha psinto Trump ad una reazione così violenta.

La Juventus rivuole Morata per sostituire Mandzukic

Voluto fortemente da Conte per l'attacco, la cifra sborsata un anno fa frena, al momento, un'ipotesi di cessione. L'avventura di Alvaro Morata al Chelsea potrebbe concludersi già in estate.

Gaza, soldato israeliano spara a un palestinese e gli altri militari esultano

Verso il militare che ha ripreso, invece, probabilmente saranno adottate misure disciplinari. " Wow, che video da leggenda". Ma il filmato ha sollevato forti polemiche, con i palestinesi che chiedono un'inchiesta della Corte Penale internazionale.

"12' di recupero": Avellino punito per l'ironia dello speaker del Partenio

E' quella comminata dal giudice sportivo di Serie B , Emilio Battaglia , all'Avellino . Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android.

La pala meccanica lo schiaccia, operaio 49enne muore in un camping

Il mezzo sul quale si trovava, con cui probabilmente stava spostando un blocco di cemento , si è improvvisamente ribaltato. I colleghi del lavoratore, appena si sono accorti della situazione, hanno immediatamente lanciato l'allarme.

Addio a Sauro Tomà l'ultimo superstite del Grande Torino

Difensore e mediano, viveva nel capoluogo piemontese vicino allo Stadio Filadelfia , il 'tempio' della squadra granata. L'incidente provocò 31 vittime e distrusse quella che era ritenuta da tutti la migliore squadra del mondo.

Dichiarazione dei Redditi 2018 precompilata: cosa cambia, scadenze e novità

Il modello - informa l'Agenzia delle Entrate - è disponibile sia per chi presenta il 730 sia per chi presenta il modello Redditi. Il 730 può essere inviato e modificato dal 2 maggio , il modello "redditi" inviato dal 10 dello stesso mese.

"'Pino E", al San Paolo di Napoli torna la musica di Daniele

Al loro fianco, a sostenere l'evento, anche le principali radio locali: Kiss Kiss Italia, Kiss Kiss Napoli e Radio Marte . Arriva un omaggio a Pino Daniele che sarà ricordato nel tempo.

Celentano a Renzi: "Accordati col M5S"

Sembrava infallibile, per il cantante, Renzi , ma poi, qualcosa è accaduto: "Forse anche tu devi aver sbagliato qualcosa". "L'Italia, oggi, per colpa del Pd o tua - ha scritto Celentano - è senza un governo mentre il Paese sprofonda".

Catania-Juve Stabia, le probabili formazioni del big match della 34°

I padroni di casa, a cinque punti dal Lecce capolista, hanno il dominio totale per tutta la prima parte del match. I predecenti confronti diretti in Sicilia sono cinque, con tre vittorie per la squadra di casa e due pareggi.