• Notizia
  • Esteri

La piazza insorge anche a Gerusalemme contro Ambasciata USA

La piazza insorge anche a Gerusalemme contro Ambasciata USA

Sono circa 40.000 i manifestanti palestinesi al confine tra Gaza e Israele.

L'Israel Defence Force ha comunicato che i suoi militari stanno rispondendo agli attacchi con mezzi di dispersione antisommossa proporzionati alla minaccia, secondo le procedure operative standard. Si tratta di una "operazione terroristica", é l'accusa di Israele ad Hamas. "Che terribile massacro!", rispondono i dirigenti palestinesi per una volta senza distinzione di accenti fra Gaza e Ramallah, contando i 52 cadaveri, fra i quali un ragazzino di 12 anni e otto minori di 16, e gli oltre duemila feriti raccolti ieri sulla sabbia della frontiera fra la Striscia di Gaza e Israele, e che sommati alle altre 49 vittime e più di 700 feriti della marcia per il Diritto al ritorno cominciata il 30 marzo, fanno oltre cento morti e centinaia di feriti molti dei quali costretti a subire gravi mutilazioni. "Israele - ha affermato Kushner - ogni giorno dimostra il potere senza fine della libertà. Eravamo a Gerusalemme e siamo qui per restarci" - replica il premier israeliano durante la cerimonia d'apertura.

Trump ha sottolineato che Gerusalemme è stata anticamente fondata dal popolo ebraico e per questo gli Stati Uniti hanno riconosciuto la città come capitale di Israele.

Il provvedimento ha dato seguito a una legge statunitense del 1995 in cui Gerusalemme veniva riconosciuta come capitale di Israele. Aspettiamo di celebrare il 70esimo anniversario di Israele e il luminoso futuro che abbiamo davanti.

Un migliaio di poliziotti israeliani sono stati dispiegati a Gerusalemme per garantire la sicurezza dell'ambasciata. Caccia hanno lanciato volantini sull'enclave palestinese esortando gli abitanti a non lasciarsi manovrare da Hamas come delle marionette e a restare lontani dal confine con lo Stato ebraico.

E' toccato a Ivanka Trump, la figlia prediletta di Trump, il compito di togliere il velo allo stemma sul muro della legazione americana a Gerusalemme.

La decisione di Trump di spostare l'ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, riconoscendola come capitale di Israele, risale al dicembre 2017 ed è stata fortemente osteggiata dalla maggioranza della comunità internazionale. In prima fila Ivanka Trump, l'ambasciatore Usa Friedman e il vice segretario di Stato Usa Sullivan e quello al Tesoro Mnuchin. In un video intitolato "Tel Aviv è anche terra di musulmani", Zawahiri ha attaccato l'Autorità nazionale palestinese, accusandola di essere "venditori della Palestina". L'ambasciatore Usa, David Friedman, parlando stamattina alla Orthodox Union Organization, ha ringraziato Trump per "il suo coraggio e la sua visione" e "il dipartimento di Stato che ha fatto un lavoro impressionante".

"La nostra più grande speranza è la pace, gli Stati Uniti rimangono pienamente impegnati a facilitare un accordo di pace duraturo", ha detto il presidente americano.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

De Luca duro sulle condizioni di Napoli: "Sembra Calcutta"

"Sembrava Calcutta, il Bangladesh", arringa il governatore che mette a fuoco l'impegno della Regione per Napoli . La replica di De Magistris . "Noi in tre anni abbiamo raggiunto l'equilibrio di bilancio in Regione Campania ".

Massimo Mauro: "La Lazio merita la Champions più dell'Inter"

Solo in questo modo, Icardi e compagni, potranno tornare a disputare la Champions League dopo sette anni di lunga attesa. Col Sassuolo (zero punti in due partite) la psicopatologia ha colpito i suoi ragazzi.

Grande Fratello, diretta puntata 15 maggio 2018: anticipazioni eliminazione Luigi Favoloso

Il trash in questa quindicesima edizione del reality ha toccato picchi altissimi scatenando l'ira dei telespettatori. Adesso gli inquilini della Casa del Grande Fratello sono anche senza caffè e senza piatti .

Calciomercato: Maradona è il nuovo allenatore della Dinamo Brest

Il Pibe de oro , infatti, ha firmato un contratto triennale con i bielorussi della Dinamo Brest . Il club prescelto gioca per campionato bielorusso, noto come Dinamo Brest .

Juventus-Verona, tutto pronto: festa Scudetto, giro in pullman e addio di Buffon

Sabato pomeriggio, dopo e durante la sfida contro il Verona , si potrà festeggiare in casa e a 360 gradi. Nuovo abito per la Juventus , che sabato contro il Verona presenta la maglia della prossima stagione.

Pompei - Si getta nel Sarno per evitare un posto di blocco

Dopo esser scappato in sella allo scooter di marca Sh l'incensurato ha deciso di costeggiare il fiume e poi lanciarsi dentro. I militari dell'arma hanno aiutato l'uomo ad uscire dall'acqua prima che la corrente lo trascinasse verso la foce.

Massimiliano Ossini: tumore alla tiroide della moglie Laura

Una confessione choc quella di Massimiliano Ossini che ha deciso di parlare di un momento molto delicato della sua vita privata. La coppia, oltre a Giovanni di 9 anni, ha altri due figli: Carlotta (13) e Melissa (12).

Il giudice sportivo: multa alla Sampdoria, tre giornate a Veretout

BRUGMAN DUARTE Gaston (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). GAGLIOLO Riccardo (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Suore di clausura, sì all'uso dei social (ma a una condizione)

Il richiamo della Santa Sede è di salvaguardare ciò che nella vita di clausura è ritenuto necessario, ovvero il silenzio e il distacco dal mondo .

LIGA, 11 feriti durante intervista Iniesta

Queste sono tre delle tanti frasi che ogni giorno sentiamo sul "Professore" del calcio che ha alzato al cielo, la bellezza di 34 trofei calcistici.